Domenica 11 Settembre 2016 - 16:30

Dybala: Ho voglia di Champions, con Higuain mi trovo bene

Penso che questa squadra sia al livello delle grandi d'Europa

Dybala: Ho voglia di Champions, con Higuain mi trovo bene

"Ho tantissima voglia di giocare questa Champions. Penso che questa squadra sia al livello delle grandi d'Europa, lo pensavo anche l'anno scorso. Avevamo fatto un grande percorso e per qualche secondo non siamo riusciti a eliminare il Bayern. Sono arrivati giocatori tatticamente e tecnicamente importanti e con la mentalità giusta potremo arrivare lontano. Cercherò di dare il massimo in queste partite a cominciare da mercoledì e speriamo di regalare ai tifosi i primi tre punti". Così ai microfoni di Premium Sport e Sky Sport Paulo Dybala, attaccante della Juventus. "Lo scorso anno la sconfitta con il Siviglia nell'ultima gara del girone ci costò un primo posto che credo fosse meritato, ma ora dobbiamo dimenticare quella partita e ricordarci la prima in casa, quando avevamo vinto 2-0. Abbiamo grandi attaccanti e possiamo far male agli spagnoli", ha aggiunto l'argentino.

Parlando della vittoria con il Sassuolo (dove l'ex Palermo non ha trovato il gol ma ha servito un grande assist a Higuain, ndr) spiega: "Ho visto che se la palla fosse passata si sarebbe trovato con la porta spalancata davanti. Se fosse passata credo che sarei stato applaudito, invece l'ha fermata il difensore e ora dicono tutti che avrei dovuto tirare... Se posso cerco sempre di servire i miei compagni. Con Higuain mi trovo molto bene, è facile giocare con lui visti i suoi movimenti. Io lui e Mandzukic insieme? Penso si possa fare, l'ho detto già dopo la partita contro l'Espanyol, quando avevamo provato, ma dipenderà dal mister. Siamo abituati al 3-5-2, ma a volte si può cambiare".

 

Sul piano tattico Dybala aggiunge: "Il mister mi chiede di stare vicino ai centrocampisti e di aiutare i compagni a uscire palla al piede Mi piace, abbiamo elementi di qualità ed è facile trovare l'uno due. Stiamo cercando di migliorare nel palleggio: abbiamo tanti giocatori tecnici e dobbiamo sfruttarne la qualità". Ma l'argentino vuole migliorare ancora: "Il mister ci ha chiesto di entrare carichi e di mettere pressione agli avversari nei primi minuti. Poi siamo stati un po' leziosi e probabilmente con un gol in più o chiudendo il primo tempo sul 3-0 sarebbe stato tutto più semplice. Dobbiamo migliorare da questo punto di vista e concedere meno".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Zoff loda la Juve: Sei scudetti di fila valgono più del Triplete

Zoff loda la Juve: Sei scudetti di fila valgono più del Triplete

"Come ci si prepara alla finale di Champions? È una grande partita, bisognerà solo arrivare concentrati"

Sacchi: La Juve è una squadra di eroi, Allegri ha qualità enormi

Sacchi: La Juve è una squadra di eroi, Allegri ha qualità enormi

"Ho soltanto detto che mi piace più quando attacca rispetto a quando si difende"

Marotta carica la Juve: Siamo consapevoli di poter giocare alla pari con Real Madrid

Marotta su futuro Allegri: Ci sono premesse per continuare con lui

"Consapevoli di poter giocare alla pari con Real", sottolinea il manager bianconero

Juve, la carica di Agnelli: Domani più che ieri, leggenda

Juve, la carica di Agnelli: Domani più che ieri, leggenda

Il presidente celebra così il sesto scudetto di fila bianconero