Martedì 06 Settembre 2016 - 09:15

Duterte fa dietrofront: dopo insulti a Obama, arrivano le scuse

Già cancellato l'incontro Usa-Filippine previsto per oggi all'Asean

Duterte fa dietrofront: dopo insulti a Obama, arrivano le scuse

Rodrigo Duterte fa marcia indietro. Il presidente filippino si è scusato per aver insultato il presidente Usa, Barack Obama, definito ieri un 'figlio di p...', che ha portato alla cancellazione dell'incontro previsto tra i due in Laos. "Ci dispiace che i commenti siano stati intesi come un attacco personale al presidente degli Stati Uniti", ha dichiarato Duterte in una nota pubblicata al vertice dell'Asean a Vientiane.

LEGGI ANCHE Duterte insulta Obama: annullato incontro Usa-Filippine

Il presidente filippino ha inoltre aggiunto di sentire "profondo apprezzamento e affinità" con Obama e di sperare di riuscire a "limare le tensioni" con gli Stati Uniti che "sono il risultato di nostre priorità nazionali e percezioni nazionali". "La nostra intenzione principale - ha aggiunto - è tracciare una politica estera indipendente mentre promuoviamo legami più stretti con tutte le nazioni, specialmente con gli Stati Uniti".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Manchester, May: Massacro più disgustoso e vigliacco che mai

Manchester, May: Massacro più disgustoso e vigliacco che mai

"I terroristi non vinceranno mai, i nostri valori e il nostro stile di vita prevarrà"

Manchester, il cerchietto con orecchie di Ariana è simbolo del lutto

Manchester, il cerchietto con orecchie di Ariana è simbolo del lutto

Su Twitter l'hashtag #PrayForManchester è già trend topic

Manchester, ancora 8 dispersi: madre lancia appello per figlia 15enne

Manchester, ancora 8 dispersi: madre lancia appello per figlia 15enne

"L'ultima volta che l'ho sentita erano le 20,30, era al concerto, e mi ha ringraziato per averla fatta andare", ha spiegato la donna

Allarme bomba su volo Dubai-Londra: aereo evacuato

Allarme bomba su volo Dubai-Londra: aereo evacuato

Effettuato anche un controllo di sicurezza sui passeggeri