Sabato 24 Settembre 2016 - 17:00

Arrestato 22enne in aeroporto Duesseldorf: è membro Isis

Il giovane si era formato in un campo di addestramento in Siria

Duesseldorf, arrestato 22enne in aeroporto: è membro Isis

Un giovane di 22 anni di nazionalità tedesca è stato arrestato all'aeroporto di Duesseldorf, nell'ovest della Germania, al suo ritorno dalla Turchia, perché si sospetta che appartenga allo Stato islamico. Lo riferisce la procura federale della Germania, che ha identificato il giovane come Anil O., spiegando che l'arresto è avvenuto in applicazione di un ordine emesso a maggio scorso dal Tribunale supremo.

Stando al mandato d'arresto, ad agosto del 2015 il giovane si era recato dalla Germania in Turchia per poi entrare in Siria, dove si era unito alle file dello Stato islamico e aveva ricevuto la formazione per maneggiare le armi in un campo di addestramento dell'Isis.

Gli investigatori ritengono che Anil O. fosse pronto per passare al combattimento. Dalla Siria ha invitato diverse persone residenti in Germania a partire per le regioni controllate dall'Isis per trasferirsi. Alla fine di dicembre del 2015, secondo quanto si legge nel mandato d'arresto, l'accusato aveva deciso di abbandonare la Siria e a metà gennaio era arrivato in Turchia.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Polonia, svolta Duda: presidente blocca riforma Corte suprema

Polonia, svolta Duda: presidente blocca riforma Corte suprema

Dopo giorni di dure proteste, ha annunciato il proprio veto sul controverso provvedimento che minerebbe l'autonomia dei giudici

Autobomba a Kabul: almeno 24 morti, talebani rivendicano

Autobomba a Kabul: almeno 35 morti, talebani rivendicano

La polizia ha isolato la zona dell'attacco, che si trova vicino alla casa del leader politico Mohammad Mohaqiq

Charlie, minacce di morte ai medici londinesi. Atteso verdetto su cure sperimentali

Charlie, medici Londra minacciati di morte. Atteso verdetto su cure

Spetta all'Alta corte la decisione sul trasferimento del bimbo negli Stati Uniti, dove verrebbe sottoposto ad una nuova terapia

Rapina in villa a Mombasa, uccisa un'italiana, ferito anche il marito

Un gruppo di banditi ha attaccato la villetta della famiglia Scassellati di Cremona