Sabato 24 Settembre 2016 - 17:00

Arrestato 22enne in aeroporto Duesseldorf: è membro Isis

Il giovane si era formato in un campo di addestramento in Siria

Duesseldorf, arrestato 22enne in aeroporto: è membro Isis

Un giovane di 22 anni di nazionalità tedesca è stato arrestato all'aeroporto di Duesseldorf, nell'ovest della Germania, al suo ritorno dalla Turchia, perché si sospetta che appartenga allo Stato islamico. Lo riferisce la procura federale della Germania, che ha identificato il giovane come Anil O., spiegando che l'arresto è avvenuto in applicazione di un ordine emesso a maggio scorso dal Tribunale supremo.

Stando al mandato d'arresto, ad agosto del 2015 il giovane si era recato dalla Germania in Turchia per poi entrare in Siria, dove si era unito alle file dello Stato islamico e aveva ricevuto la formazione per maneggiare le armi in un campo di addestramento dell'Isis.

Gli investigatori ritengono che Anil O. fosse pronto per passare al combattimento. Dalla Siria ha invitato diverse persone residenti in Germania a partire per le regioni controllate dall'Isis per trasferirsi. Alla fine di dicembre del 2015, secondo quanto si legge nel mandato d'arresto, l'accusato aveva deciso di abbandonare la Siria e a metà gennaio era arrivato in Turchia.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Mosca, polizia ferma leader dell'opposizione Navalny

Mosca, la polizia ferma il leader dell'opposizione Navalny

Bloccato mentre partecipava a una manifestazione contro la corruzione

Attacco a Londra, per la polizia l'attentatore ha agito da solo

Attacco a Londra, per la polizia l'attentatore ha agito da solo

Non sarebbero emersi i legami del killer Khalid Masood con i network del terrorismo. L'attacco è durato in tutto 82 secondi. Delle 11 persone arrestate 9 sono state rimesse in libertà.

Trump ritira la riforma sanitaria che doveva sostituire l'Obamacare

Trump ritira riforma sanitaria che doveva sostituire Obamacare

Non ci sono i voti alla Camera. Il 49% degli americana ritiene che il Trumpcare non sia un miglioramento