Giovedì 20 Luglio 2017 - 20:15

Droga e armi sul dark web: chiusi AlphaBay e Hansa Market

Azione internazionale contro i mercati online dei beni illeciti

Droga e armi sul dark web: chiusi AlphaBay e Hansa Market

Il dipartimento di Stato americano ha annunciato di aver chiuso il sito di 'dark web' AlphaBay, accusato di favorire il commercio di droghe, armi da fuoco, strumenti per attacchi hacker e altri beni illeciti, in collaborazione con partner internazionali. Secondo le autorità è stata una delle più ampie azioni contro i criminali mai intraprese contro il 'dark web', parte di internet accessibile solo attraverso speciali software e tipicamente usata in modo anonimo.

"Il dark web non è un posto dove nascondersi", ha dichiarato il ministro della Giustizia, Jeff Sessions. Il dipartimento ha fatto sapere anche che i partner in Olanda hanno chiuso anche Hansa Market, altro mercato online analogo. I due siti erano tra i tre maggiori mercati di 'dark web' al mondo, secondo il capo dell'Europol, Rob Wainwright.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Zimbabwe, Mugabe resiste e non si dimette. Lui e la moglie espulsi dal partito

Il discorso in tv: "Restituire la normalità al Paese". Mnangagwa prende il posto del presidente come leader di Zanu-Pf

The Argentine military submarine ARA San Juan and crew are seen leaving the port of Buenos Aires

Argentina, sette tentativi falliti di chiamate d'emergenza dal sottomarino scomparso

I segnali ricevuti fra le 10.52 e le 15.42 ora locale e hanno avuto una durata dai 4 ai 36 secondi. Non si è però riusciti a stabilire un contatto

Proteste in Zimbabwe

Zimbabwe, manifestanti anti-Mugabe marciano verso residenza presidente

Il nipote: "Lui e la moglie Grace sono pronti a morire per ciò che è giusto e non hanno intenzione di dimettersi"

The Argentine military submarine ARA San Juan and crew are seen leaving the port of Buenos Aires

Argentina, sottomarino militare scomparso da 2 giorni nell'Atlantico: ricerche in corso

A bordo 44 membri dell'equipaggio. Sarebbe andato a fuoco il sistema radio all'interno dell'imbarcazione