Mercoledì 28 Settembre 2016 - 17:00

Draghi avverte: Decisori politici colgano occasione per fare riforme

"Dobbiamo creare opportunità investimento per i risparmi"

Draghi avverte: Decisori politici colgano occasione per fare riforme

"I decisori politici dell'Eurozona devono cogliere l'occasione per realizzare riforme". Queste le parole di Mario Draghi, presidente della Bce, al Bundestag, dopo aver spiegato le ragioni delle misure di politica monetaria decise dalla Banca centrale europea. "Dobbiamo assicurarci che non solo l'euro sopravviva, ma che la nostra Unione economica e monetaria prosperi", ha proseguito Draghi, sottolineando che "se vogliamo farcela, dobbiamo trovare soluzioni comuni ai problemi che tutti affrontiamo".

"Se vogliamo preservare il modello sociale europeo, dobbiamo portare i mercati del lavoro e dei prodotti in linea con le realtà del mondo digitale e globalizzato del 21mo secolo. Se vogliamo che i risparmiatori beneficino di tassi d'interesse più alti nel futuro, dobbiamo creare opportunità di investimento per fare un uso produttivo di questi risparmi", ha proseguito Draghi. Secondo il numero uno della Banca centrale europea, "questo vuol dire alzare la produttività e l'occupazione. Questo riguarda le riforme strutturali che sono un complemento necessario alle nostre politiche monetarie. E gli Stati membri devono fare la loro parte".

"I bassi tassi di interesse - ha aggiunto - sono oggi necessari per un ritorno a tassi di interesse più alti nel futuro. Quello di cui ora abbiamo bisogno è di consentire alle nostre misure di sviluppare il loro massimo impatto. E, al fine di raccogliere i massimi benefici delle nostre misure di politica monetaria, le politiche nelle altre aree devono contribuire in modo molto più decisivo, sia a livello nazionale che europeo".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

L'Italia accelera: il Fmi alza le stime del Pil a +1,3% nel 2017

L'Italia accelera: il Fmi alza le stime del Pil a +1,3% nel 2017

Crescita del primo trimestre "sopra le attese" e riduzione dell'incertezza politica fanno bene al nostro Paese

Daniela Santanchè e Dimitri D?Asburgo Lorena al mare a Forte dei Marmi

Mille euro al dì per il Gazebo. A Pietrasanta la spiaggia più cara

Il Codacons realizza la classifica annuale degli stabilimenti balneari più costosi. Vince il Twiga di Briatore

Sfilata di Dolce e Gabbana in Piazza pretoria a Palermo

Moda, alimentare, automazione. Così vola il saldo commerciale italiano

Sono i quattro settori che continuano a tirare. Nel 2016 hanno generato 121,6 miliardi di attivo

Ministero dell'Economia - Conferenza sui recenti sviluppi del settore bancario

Ripresa italiana "più robusta". Il Pil 2017 crescerà dell'1,2/1,3%

La nota congiunturale dell'Ufficio parlamentare di Bilancio. Meglio delle ipotesi di primavera