Martedì 21 Marzo 2017 - 18:15

Dovizioso: La Ducati può puntare a buon risultato in Qatar

"Nei test di dieci giorni fa su questo circuito abbiamo fatto un buon lavoro"

Dovizioso: La Ducati può puntare a buon risultato in Qatar

"Nei test di dieci giorni fa su questo circuito abbiamo fatto un buon lavoro, e quindi arriviamo alla gara pronti per le diverse condizioni che potremo trovare. Sono contento di aver avuto la conferma delle nostre buone prestazioni e della competitività della nuova moto, per cui possiamo puntare ad un buon risultato". Andrea Dovizioso esprime ottimismo in vista della gara d'apertura della stagione MotoGp 2017, in programma domenica sera sul circuito di Losail, nei pressi di Doha. "Come sempre all'avvio di stagione abbiamo ancora qualche incognita da risolvere soprattutto in funzione gara, perché in questo circuito non è facile mantenere lo stesso passo per 22 giri e la pista richiede un impegno fisico notevole", ha spiegato il pilota della Ducati. "Negli ultimi due anni però ho sempre lottato per la vittoria e - ha aggiunto - spero che anche quest'anno mi troverò nella stessa situazione, anche se so che non sarà facile perché alcuni dei nostri rivali hanno un ottimo passo. Sono però davvero ottimista per la gara e quindi punto chiaramente ad una posizione sul podio", ha concluso il romagnolo.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Svelata la Ducati 2018. Dovizioso: "Rinnovo? Non devo più convincere nessuno"

Lorenzo carico: "La squadra e la moto sono pronti. Ho un obiettivo molto chiaro: dare il meglio di me"

Hamilton sgrida il nipote perché si veste da principessa: bufera sui social

Il pilota corre ai ripari: "Mie parole inappropriate, tutti devono potersi esprimere come meglio credono"

Lewis Hamilton File Photo

Hamilton: "F1 per un pilota è il top, ma punto a nuove sfide"

Il neocampione del mondo potrebbe abbandonare le corse

F1, Marchionne: "Ritorno Alfa storico. Addio Ferrari? La minaccia è seria"

L'ad di Fca presenta al museo dell'Alfa di Arese il team Alfa Romeo Sauber e scherza: "Per chi tifo? Per ora per il Cavallino"