Martedì 14 Giugno 2016 - 17:45

Dottor Zangrillo: Berlusconi sotto monitoraggio in terapia intensiva

Stamattina l'ex premier è stato operato alla valvola aortica

Dottor Zangrillo: Berlusconi sotto monitoraggio in terapia intensiva

"È in terapia intensiva ed è sotto monitoraggio come tutti i pazienti quindi ci vuole cautela, attesa e pazienza. Siamo fiduciosi". Queste le parole del medico di Silvio Berlusconi, Alberto Zangrillo, dall'ospedale San Raffaele di Milano dove stamane l'ex premier è stato operato alla valvola aortica.

"Domani pomeriggio faremo un momento di chiarezza definitiva. Siamo tranquilli. Era previsto che non dicessimo altro", ha dichiarato Zangrillo in un momento dedicato alla stampa davanti al portone d'ingresso del padiglione D assieme al cardiochirurgo Ottavio Alfieri che ha eseguito l'intervento. "L'intervento è andato molto bene senza complicazioni ed è finito nei tempi previsti. Il paziente sta bene", ha aggiunto Alfieri.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giuseppe Conte al Quirinale per l'incarico

Il governo di Conte parte con lo scetticismo degli industriali

Nulla di quanto è stato paventato dal neo premier è in linea con i desiderata di Confindustria, nemmeno Tav e Tap, eppure Di Maio e Salvini non sembrano preoccuparsi

Giuseppe Conte al Quirinale per l'incarico

Governo, Conte è il nuovo premier. Il giurista accetta l'incarico con riserva

Di Maio esulta: "Inizia la terza Repubblica". Lega: "Pronti a partire"

Luigi Di Maio presenta la squadra di Governo

Governo, M5S si divide su Conte premier. Di Maio: "Resta il nostro candidato". Carelli: "Potrebbe saltare"

Si attende la decisione di Mattarella. Il prof indicato da Lega e M5S per l'incarico a presidente dei Consiglio finito nella bufera per le presunte irregolarità nel suo curriculum

Trasmissione televisiva 'in 1/2 ora'

Governo, chi è Paolo Savona: l'economista anti euro

È stato direttore della Banca d'Italia e di Confindustria. È lui il nome indicato da Salvini e Di Maio per il Mef