Martedì 18 Ottobre 2011 - 22:00

Dopo Wall Street arriva Occupy the Tundra: una donna e i suoi 3 cani

occupy the tundra

Anchorage (Alaska, Usa), 18 ott. (LaPresse/AP) - Quando la 52enne Diane McEachern dell'Alaska è venuta a conoscenza delle proteste del movimento Occupy Wall Street a New York ha deciso di voler partecipare. Una scelta non semplice, però, vista la lontananza e l'isolamento dell'Alaska rispetto al cuore delle proteste che stanno infiammando gli Usa. "Come posso unirmi?" ha pensato Diane, e la risposta è presto arrivata. La donna è uscita di casa accompagnata dai suoi tre cani e si è recata nella vicina tundra. Lì si è fatta fotografare con un cartello che recitava: Occupy the Tundra (Occupiamo la tundra). La foto, pubblicata poi sul profilo Facebook di Occupy Wall Street, è stata condivisa da migliaia di persone, diventando in breve tempo una delle immagini più celebri del movimento.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Israele, Benjamin Netanyahu in conferenza stampa

Distensione in Medioriente: Israele riapre passaggio merci verso Gaza

Segnale di temporaneo disgelo tra le parti in conflitto. Ma la tregua vera è ancora lontana

Survivor voice Europa - Incontro internazionale delle vittime dei preti pedofili

Preti pedofili: 70 anni di abusi in Pennsylvania

Un grand jury ha riconosciuto la colpa di 300 sacerdoti sul oltre mille bambini

La nave Aquarius torna in mare a Marsiglia

L'Aquarius sbarca a Malta. Sei Paesi Ue accoglieranno i migranti

Via libera per l'attracco a La Valletta. Francia, Portogallo e Spagna coinvolti per la redistribuzione di 141 persone a bordo e di altre 103 su altre navi

TURKEY-ECONOMY-CURRENCY

Lira turca in bilico, Erdogan: "Boicotteremo prodotti elettronici Usa"

Dopo la ripresa e il sospiro di sollievo dei mercati, il nuovo annuncio rischia di riaffossare la moneta