Lunedì 18 Luglio 2016 - 15:00

Doping, Wada: laboratorio Mosca coprì atleti russi dopati a Sochi

L'accusa mossa da una commissione indipendente chiamata a indagare sulle accuse di doping di stato in Russia

Doping, Wada: laboratorio Mosca copri atleti russi dopati a Sochi

Il laboratorio antidoping di Mosca ha coperto una serie di atleti russi risultati positivi al doping durante i Giochi Olimpici invernali di Sochi nel 2014. E' la pesante accusa della Wada contenuta in un report di una Commissione indipendente chiamata ad indagare sulle accuse di doping di stato in Russia.

Il report è stato condotto dal professore di diritto sportivo canadese Richard McLaren ed è stato presentato oggi in una conferenza stampa a Toronto.

McLaren, già membro della Commissione indipendente WADA che l'anno scorso ha svelato la pratica del doping e la corruzione nell' atletica leggera russa, ha detto che il Ministero russo dello Sport ha supervisionato la manipolazione dei risultati delle analisi svolte sugli atleti e lo scambio dei campioni. Le conclusioni della relazione di McLaren aggravano ancora di più la situazione degli atleti russi in vista anche dei Giochi di Rio.
 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

FILE PHOTO: Team Sky rider Froome of Britain celebrates on the podium after winning the Vuelta Tour of Spain after the last stage of the cycling race between Arroyomolinos and Madrid

Ciclismo, Froome positivo al doping (Salbutamolo) alla Vuelta 2017

E' il miglior ciclista del momento. Quest'anno ha vinto Tour e Vuelta. Team Sky: "Spiegheremo tutto"

Ciclismo, presentazione del Giro d'Italia 2018

Giro d'Italia parte da Gerusalemme ovest e Israele minaccia di annullarlo

L'ira dei ministri israeliani per la partenza da "West Jerusalem": "C'è una sola capitale"

Ciclismo, presentazione del Giro d'Italia 2018

Ciclismo, svelato Giro 2018: da Gerusalemme a Roma, al via anche Froome

Presentato il percorso della edizione 101 della corsa rosa. Partenza in Israele il 4 maggio e arrivo nella capitale il 27. La novità è la presenza del britannico

"I Roveri" di Torino premiato al World of Leading Golf

La struttura del Royal Park ha ricevuto il prestigioso riconoscimento per i "Migliori servizi"