Martedì 06 Ottobre 2015 - 15:45

Doping, Kostner: Ho fatto errore, ero in buona fede

La pattinatrice ha spiegato la ratifica da parte del Tribunale arbitrale dello sport dell'accordo che le ha permesso di tornare in gara dal primo gennaio 2016

Conferenza stampa di Carolina Kostner a Milano
 "Ho fatto un errore: lo riconosco. Sono consapevole di averlo commesso. Sono convinta, comunque, che l'avevo fatto in buona fede". Così la pattinatrice su ghiaccio Carolina Kostner in conferenza stampa a Milano spiegando la ratifica da parte del Tribunale arbitrale dello sport dell'accordo che le ha permesso di tornare in gara dal primo gennaio 2016, dopo la squalifica per aver 'coperto' nel 2012 il suo allora fidanzato Alex Schwazer.
 
 "La vita ti segna, è ovvio. Non l'ho sentito (Alex Schwazer, ndr) ultimamente: abbiamo interrotto i contatti. Gli auguro di cuore che la vicenda abbia un termine, finisca e che possa tornare a guardare al futuro con serenità - ha continuato Carolina -. Non ho ritrovato l'amore e non ho paura di ritrovarlo. Lasciamo spazio alla vita di sorprenderci in modo positivo".
 
Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Torino, ESCP Europe e AWE Sport lanciano corso per aspiranti manager sportivi

Un programma intensivo di tre settimane per accedere ad un settore professionale in grande crescita

Al Camp Nou il Congresso Isokinetic sul tema degli infortuni

In programma dal 2 al 4 giugno. Attesi 220 relatori e circa 3000 iscritti in arrivo da un centinaio di paesi

Crotone vs Genoa

Festa dello Sport, tante stelle in campo al Porto Antico di Genova

Da Perin a Quagliarella, fino alla ginnasta Carlotta Ferlito

Calcio a 5, le semifinali di Serie A su LaPresse

Came Dosson e Real Rieti provano a pareggiare i conti dopo le sconfitte in gara 1. Luparense e Acqua&Sapone vogliono subito la finale