Martedì 19 Luglio 2016 - 18:15

Doping, Cio: eventi sportivi congelati in Russia, Mutko bandito

Il Comitato non concederà l'accredito alle Olimpiadi di Rio de Janeiro a qualsiasi funzionario del ministero dello sport russo

Doping, Cio: eventi sportivi congelati in Russia, Mutko bandito da Rio

Il Cio non organizzerà e non concederà il patrocinio per qualsiasi evento sportivo in Russia, compresi i Giochi Europei in programma nel 2019. Inoltre il Comitato Olimpico Internazionale non concederà l'accredito alle Olimpiadi di Rio de Janeiro a qualsiasi funzionario del ministero dello sport russo o a qualsiasi persona implicata nel sistema di doping di stato. E' quanto stabilito dal Comitato Esecutivo del Cio in una riunione d'emergenza convocata all'indomani della pubblicazione del rapporto della Wada sul presunto 'doping di Stato' di Mosca tra il 2010 e il 2015. La misura colpisce tra gli altri il ministro dello sport russo Vitaly Mutko. Inoltre il Cio ha chiesto a tutte le federazioni internazionali degli sport invernali, in seguito al report secondo cui ci sarebbero state delle manipolazioni sui campioni prelevati ai Giochi Olimpici di Sochi, di congelare i preparativi per l'organizzazione di grandi eventi in Russia, come Mondiali, prove di Coppa del Mondo o altri importanti appuntamenti internazionali.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Crotone vs Genoa

Festa dello Sport, tante stelle in campo al Porto Antico di Genova

Da Perin a Quagliarella, fino alla ginnasta Carlotta Ferlito

Calcio a 5, le semifinali di Serie A su LaPresse

Came Dosson e Real Rieti provano a pareggiare i conti dopo le sconfitte in gara 1. Luparense e Acqua&Sapone vogliono subito la finale

Giro d'Italia 2018 - 4a tappa Catania - Caltagirone

Incidente al Giro d'Italia, auto forza sbarramento e investe motociclista: è grave

È accaduto poco prima dell'avvio della quinta tappa sulla statale 640 'Strada degli Scrittori' ad Agrigento

Pinot trionfa al Tour of the Alps. L’ultima tappa all'ucraino Padun

Il francese si prende la maglia ciclamino e lancia un messaggio in vista del Giro d’Italia. Tra gli italiani bene Pozzovivo e Aru, Quarto Froome