Lunedì 30 Maggio 2016 - 16:45

Basket, Wright è positivo ma la causa è farmaco per sclerosi multipla

Sarebbe "colpa" di un medicinale utilizzato per curare la malattia la positività al doping

Basket, Wright è positivo ma la causa è farmaco per sclerosi multipla

Positivo al doping ma la causa è un farmaco che il giocatore di basket usa per curarsi la sclerosi multipla. Al centro della vicenda Christopher Taylor Wright, tesserato Fip e playmaker dell'Openjobmetis Varese, che è risultato positivo alla sostanza, il Modafinil, a seguito di un controllo disposto da Nado-Italia al termine del match contro Cantù disputato a Cucciago il 4 maggio 2016. A renderlo noto è stato il Coni, informando che la Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping ha provveduto a sospendere l'atleta in via cautelare, accogliendo l'istanza proposta dall'ufficio di Procura Antidoping.

 La Pallacanestro Openjobmetis Varese ha invece comunicato che nella giornata di oggi ha ricevuto notizia dalla Procura Antidoping del Coni della positività del giocatore. "Trattandosi di farmaco atto a curare la sintomatologia connessa alla Sclerosi Multipla, malattia dalla quale come ben noto il giocatore è affetto da tempo - ha informato il club lombardo - la società nei prossimi giorni concorderà con l'atleta quali iniziative intraprendere per tutelare l'immagine del club e per garantire a Chris Wright di limitare un'eventuale sanzione".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

NBA All-Star Game 2018

Basket, playoff Nba: super LeBron James, Cleveland sul 2-2 con Boston

Il fuoriclasse di Akron batte il record di Kareem Abdul-Jabbar

NBA: OCT 27 Wizards at Warriors

Playoff Nba: Curry travolge Houston, Golden State avanti 2-1

Protagonista assoluto Steph Curry, autore di 35 punti

Boston Celtics vs Memphis Grizzlies Basketball - Basket NBA

Basket, playoff Nba: Boston batte ancora Cleveland in finale Est, 2-0

Fondamentale per i Celtics il contributo di Brown, le prodezze di LeBron James non bastano ai Cavaliers