Lunedì 25 Gennaio 2016 - 12:00

Doping, atletica: Adidas pronta a stop sponsorizzazione Iaaf

Il gigante dell'abbigliamento sportivo terminerà il suo contratto con quattro anni di anticipo

Doping, la Iaaf nei guai con gli sponsor

L'Adidas sta per concludere il suo accordo di sponsorizzazione con la Iaaf, la Federazione Internazionale di Atletica Leggera. A rivelarlo è la Bbc, secondo cui il gigante dell'abbigliamento sportivo terminerà il suo contratto con quattro anni di anticipo. Una decisione che arriva dopo le rivelazioni del rapporto dell'Agenzia mondiale antidoping (Wada), secondo cui i Giochi Olimpici di Londra 2012 sono stati macchiati dal doping di stato russo. Fonti hanno rivelato alla Bbc che il divorzio si tradurrà in decine di milioni di dollari di perdite per la federazione guidata da Sebastian Coe. Un portavoce dell'Adidas ha rifiutato di commentare l'indiscrezione, ma ha sottolineato: "Come si sa, l'azienda segue una chiara politica una politica antidoping. Pertanto, siamo in stretto contatto con la Iaaf per conoscere meglio il loro processo di riforme".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ciclismo, Giro dell’Appennino: Ciccone va in fuga, attacca e vince

Il ciclista di Chieti supera Amaro Antunes e Fausto Masnada allo sprint di Genova

Ancora la Quick Step. Bob Jungels vince a Liegi

Trionfo a sorpresa per il lussemburghese nella "Doyenne". Quinto Pozzovivo poi Gasparotto e Formolo. Nibali non regge nel finale

Ciclismo, giro dell’Appennino: Cunego cerca il tris prima dell’addio

La 79° edizione della classica italiana sarà una delle ultime corse per il veronese, vincitore del Giro 2004. Antonio Nibali guida gli Azzurri di Davide Cassani

Pinot trionfa al Tour of the Alps. L’ultima tappa all'ucraino Padun

Il francese si prende la maglia ciclamino e lancia un messaggio in vista del Giro d’Italia. Tra gli italiani bene Pozzovivo e Aru, Quarto Froome