Giovedì 07 Gennaio 2016 - 16:00

'Donne pericolose' di Cinzia Tani in libreria il 14 gennaio

Quindici storie di donne intrepide, da Mata Hari a Gertrude Bell

Cinzia Tani

Il 14 gennaio uscirà in libreria 'Donne pericolose. Passioni che hanno cambiato la storia' di Cinzia Tani. Quindici storie di donne intrepide, che hanno combattuto per l'avventura, per denaro o per amore durante la Prima e la Seconda Guerra Mondiale. Alcune di loro hanno iniziato a collaborare con i servizi segreti per spirito d'avventura e patriottismo, altre perché non avrebbero potuto fare diversamente, e sono partite contro tutto e tutti gettandosi con un paracadute come Krystina Skarbek o resistendo alle più atroci torture come Odette Brailly.

La più famosa è Mata Hari, la più insospettabile Joséphine Baker, mogli infelici e collezioniste di amanti, l'una giustiziata come doppiogiochista, l'altra convinta collaboratrice della sua patria d'elezione, la Francia. E come loro Gertrude Bell, archeologa, scrittrice e agente segreto in Medio Oriente durante la Grande Guerra. E ancora Violette Morris, campionessa sportiva francese, bisessuale, che lavorò per la Germania, o la bellissima attrice austriaca Hedy Lamarr, che sfuggendo da un marito dispotico che collaborava con i tedeschi, ne portò con sé i segreti militari. Cinzia Tani ha restituito a queste donne il loro posto nella storia.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Festival Internazionale delle Letterature

Morto lo scrittore premio Nobel V.S. Naipaul: aveva 85 anni

Scrisse oltre 30 libri, molti incentrati sui traumi del cambiamento post-coloniale. L'Academy: "Era un circumnavigatore letterario dalla voce inimitabile"

Gallavotti vince premio Henri Poincaré per fisica matematica

È il primo italiano ad aver ricevuto il riconoscimento

Premio Cairo 2017 a MIlano

Premio Cairo 2018, tutti i selezionati al premio per gli artisti under 40

A ottobre sarà proclamato il vincitore tra i giovani 20 protagonisti della 19ma edizione

"Se mangi con le mani rimorchi di più". Casa Surace contro la plastica al mare | Video

Diciassette punti in collaborazione con Greenpeace per sensibilizzare sull'inquinamento delle spiagge