Martedì 28 Marzo 2017 - 17:45

Domani via alla Brexit, May: Momento storico per il Regno Unito

L'ambasciatore britannico a Bruxelles consegnerà la lettera sull'uscita dalla Ue a Donald Tusk

Domani via alla Brexit; May: Momento importantissimo di storia Gb

Domani il Regno Unito invocherà l'articolo 50 del Trattato di Lisbona, avviando l'iter per la Brexit.  Concretamente, l'ambasciatore britannico presso l'Unione europea, Tim Barrow, consegnerà personalmente al presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, la lettera con cui il Regno Unito notificherà l'intenzione di uscire dall'Ue. Sempre domani la premier britannica, Theresa May, si recherà in Parlamento per informare i deputati del fatto che il Regno Unito ha invocato l'articolo 50 del Trattato di Lisbona, che regolamenta le condizioni per l'uscita dal blocco.

Da domani partirà così il conto alla rovescia per il divorzio britannico dall'Ue. L'articolo 50 dà alle parti due anni di tempo per trovare un accordo sui termini dell'uscita; se questa tempistica verrà rispettata, dunque, la Brexit dovrebbe avvenire nella primavera del 2019. I due anni, però, si possono estendere in caso di mancato raggiungimento di un accordo, a patto che ambo le parti siano d'accordo: l'estensione va eventualmente decisa all'unanimità dal Consiglio europeo in accordo con lo Stato membro interessato, in questo caso il Regno Unito.

La premier britannica Theresa May ha dichiarato come il Regno Unito affronti "uno dei momenti più importanti" nella sua storia recente, preparandosi ad affrontare l'uscita dall'Unione europea. May domani lancerà formalmente l'iter per l'uscita del suo Paese dal blocco comunitario, attivando l'articolo 50 del Trattato di Lisbona. May, citata da Bbc, ha aggiunto che il suo obiettivo per il post-Brexit è "una profonda e speciale partnership" con Bruxelles. Un "Regno Unito globale", ha sottolineato, può costruire nuove alleanze fuori dall'Ue.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, i 12 membri della cellula: morti, arrestati, in fuga

La capacità di nuocere della cellula è stata "neutralizzata"

Barcellona: morto Julian, australiano di 7 anni dato per disperso

I media spagnoli avevano confermato che il bimbo era stato trasportato in ospedale ed era solo ferito

Papa Francesco all'Angelus domenicale

Terrorismo, Papa: Dio liberi mondo da violenza disumana

Papa Francesco torna a far sentire la sua voce contro gli attacchi terroristici degli ultimi giorni

Attentato Barcellona, cordoglio sulla Rambla: misure di sicurezza rafforzate

Barcellona, messa per le vittime alla Sagrada Familia. Morto bimbo australiano disperso

Messa concelebrata dall'arcivescovo e dal cardinale di Barcellona. Ritrovata la moto del killer della Rambla