Lunedì 27 Giugno 2016 - 12:45

Discovery Science, 'Asteroid Days' con Brian May

Tre giorni di programmazione speciale

Discovery Science, da stasera 'Asteroid Days' con Brian May

Il 30 giugno 1908 un asteroide esplode a Tunguska (Siberia) a una quota di circa 5-10 km, creando un bagliore visibile ad oltre 700 km di distanza, abbattendo milioni di alberi e causando un terremoto del quinto grado della scala Richter. L'Asteroid Day nasce lo scorso anno per accendere i riflettori su una minaccia reale ma poco considerata, che potrebbe provenire dallo spazio. Per celebrare questa giornata, volta a sensibilizzare la popolazione mondiale sul tema degli asteroidi e di un loro possibile impatto con la Terra, Discovery Italia dedica tre giorni di programmazione speciale dal titolo "Asteroid days" in onda dal 28 al 30 giugno a partire dalle 22 su Discovery Science (Sky canale 405 e in hd) e inaugurata dalla prima visione assoluta di "Man vs Asteroid", lo speciale con Brian May su possibili cause ed effetti di un impatto con un meteorite.

I principali promotori dell'Asteroid Day sono proprio lo storico chitarrista dei Queen e astrofisico Brian May e il regista Grigorij Richters. Attraverso la loro fondazione AsteroidDay.org, hanno creato un movimento internazionale che coinvolge molti istituti scientifici (tra cui European Space Agency e UK Space Agency), importanti scienziati e astronauti che hanno firmato il manifesto 100X Declaration con il quale si impegano nella sensibilizzazione e divulgazione del tema degli asteroidi.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Claudia Gerini in darsena

Claudia Gerini e Federico Russo conducono 'Sarà Sanremo'

Nella giuria televisiva Ambra Angiolini, Gabriele Salvatores, Piero Pelù, Irene Grandi e Francesco Facchinetti

Le entrate dei concorrenti al Gf vip 2

Grande Fratello Vip, Bossari: "Dedico la mia vittoria a Franchino Tuzio"

Daniele Bossari dedica la sua vittoria al suo agente che l'ha convinto a partecipare

Just Dance World Cup, premiato il miglior gaming dancer d'Italia

Si chiama Antonino Pomilia, ha 19 anni ed è siciliano. Ora volerà a Parigi per rappresentare l'Italia ai mondiali di Just Dance

In onda su Real Time la 'Just Dance World Cup'

Otto giovani concorrenti si sfidano per rappresentare il nostro Paese alla finale mondiale di Parigi. Presentano Marcello Sacchetta e Giulia Pauselli