Giovedì 15 Dicembre 2016 - 12:45

Disavventura per Morandi: cade in giardino, 3 costole fratturate

Il cantante su Facebook: "Il dolore è fortissimo ma poteva andare peggio"

Disavventura per Gianni Morandi: cade in giardino, 3 costole fratturate

Disavventura per Gianni Morandi. "Sono costretto in casa da tre giorni e ci resterò ancora per un po', a riposo assoluto. Mentre lavoravo in giardino, sono scivolato sull'erba bagnata, cadendo all'indietro e sbattendo violentemente la schiena su un tronco tagliato che era per terra. Il dolore è stato fortissimo e ho tre costole fratturate", ha scritto oggi su Facebook il cantante di Monghidoro, in provincia di Bologna.

 

"Ho dovuto annullare tutti gli impegni. Martedì - ha aggiunto - dovevo essere a Camerino e sabato a Roma, per un concerto alla sala Nervi, dove Claudio Baglioni mi aveva invitato. Le mie riprese della fiction sono sospese per almeno venti giorni. Lo voglio dire con il sorriso anche se il dolore è forte e la notte fatico a dormire, perché poteva andare molto peggio", ha concluso Morandi.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ensi torna in scena con 'V': il suo primo album da papà

Tre anni dopo il suo ultimo disco, Rock Steady, il freestyler è pronto per tornare con un lavoro completamente nuovo

Usa, 40° anniversario dalla morte di Elvis Presley a Memphis

Quarant'anni senza Elvis, omaggio dei fan davanti alla casa di Memphis

Una veglia in Tennessee in memoria del cantante che ha cambiato la storia della musica

Taylor Swift, her mother Andrea and attorney Jesse Schaudies react to the verdict being read in Denver Federal Court where the Taylor Swift groping trial goes on in Denver

Taylor Swift vince in tribunale contro dj che le palpò fondoschiena

Risarcimento simbolico di un dollaro per la cantante statunitense: "Deve servire da esempio per le altre donne che potrebbero essere riluttanti a denunciare"

Festival Federico Cesi, il suono dei borghi umbri diventa un concerto

L'Umbria raccontata dalla musica classica per un mese intero