Giovedì 29 Settembre 2016 - 13:00

Dimissioni del ragioniere generale, Campidoglio: Non risultano

Giallo sulla rimissione del mandato da parte di Stefano Fermante, non confermate dal Comune

Dimissioni del ragionere generale, Campidoglio: Non risultano

Nuova tegola sulla giunta guidata dalla sindaca Virginia Raggi: questa mattina il quotidiano La Repubblica sottolineava come anche il ragioniere generale del Campidoglio Stefano Fermante avesse rimesso il suo mandato. Rapida la reazione grillina: alcuni consiglieri del Movimento 5 Stelle, in aula per la mozione sui Giochi olimpici, sono caduti dalle nuvole. "Lo abbiamo appreso dalla stampa", ha affermato il capogruppo M5S Paolo Ferrara.

Qualche ora dopo fonti del Campidoglio sono tornate sulla notizia: a quanto pare le dimissioni del ragioniere generale ufficialmente non risultano.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Di Maio: Alleanze? M5S non guarda a forze politiche ma a programma

Di Maio: Alleanze? M5S non guarda a forze politiche ma a programma

Così risponde ai giornalisti della stampa estera in merito alle parole di Pier Luigi Bersani

Padoan: Le riforme senza equità sociale sono armi spuntate

Padoan: Le riforme senza equità sociale sono armi spuntate

"Servono crescita inclusiva e un buon lavoro o non è crescita"

Ue, Renzi: Non vedo una svolta, a Roma rischio è compromesso

Ue, Renzi: Non vedo una svolta, a Roma rischio è compromesso

"Si parla di una Unione a più velocità. Ma sembra un enunciato troppo generico"

Taxi, Governo presenta bozza decreto. Sindacati spaccati su sciopero

Taxi, presentata bozza decreto. Sindacati spaccati su sciopero

Nel frattempo il tribunale di Torino conferma il blocco per UberPop