Martedì 13 Dicembre 2016 - 11:15

Difensore Chapecoense: Avevo sognato che l'aereo sarebbe caduto

Il volo con a bordo la squadra è precipitato in Colombia il 29 novembre

Difensore Chapecoense superstite: Avevo sognato che l'aereo sarebbe caduto

"Aveva sognato il giorno prima che l'aereo sarebbe caduto". Carlos Mendonca, il medico della Chapecoense che cura i superstiti della tragedia aerea del 29 novembre, ha raccontato alcuni retroscena del 'risveglio' di Neto, difensore di 24 anni sopravvissuto allo schianto. "Nelle ultime ore abbiamo deciso di raccontargli la verità, perché aveva troppe escoriazioni e troppe ferite, insomma cominciava a sospettare qualcosa. D'accordo con la psicologa, gli abbiamo parlato per due ore", ha aggiunto Mendonca da Medellin, in Colombia, dove è caduto l'aereo con a bordo la squadra brasiliana. "Forse, quando potrà, ve lo dirà lui stesso: il giorno prima del disastro, ha fatto un sogno. L'aereo su cui si trovava stava cadendo, al punto che ha detto alla moglie che non voleva più viaggiare. Il suo incubo si è rivelato la realtà", ha concluso il medico della Chapecoense, garantendo che Neto "è un ragazzo forte e si riprenderà".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

GER, FC Bayern Muenchen vs SG Sonnenhof Grossaspach

Calciomercato, Inter-Barça accordo per Rafinha. Chelsea su Dzeko e Emerson

Il Napoli continua a pensare a Matteo Politano del Sassuolo. Tra gli allenatori Prandelli ha chiuso l'esperienza negli Emirati Arabi

ENG, Premier League, West Bromwich Albion vs FC Arsenal

Guardiola e la 'resa' del City: "Sanchez allo United? Gli auguro il meglio"

Sembra proprio che la squadra di Mou sia destinata a vincere la battaglia sul cileno conteso

Neymar non cede il rigore a Cavani: pioggia di fischi dai tifosi

Proprio quel rigore avrebbe permesso all'uruguaiano di superare Ibrahimovic in testa alla classifica dei migliori cannonieri nella storia del club