Giovedì 08 Giugno 2017 - 11:15

Diego Costa attacca Conte: Scaricato con un sms

Lo spagnolo ha segnato 20 gol in 35 partite nella trionfale cavalcata che ha portato i Blues al titolo di Premier League

Diego Costa attacca Conte: Scaricato con un sms

L'attaccante del Chelsea Diego Costa lascerà Stamford Bridge dopo che il tecnico Antonio Conte gli ha rivelato che non rientra più nei suoi piani. Lo spagnolo ha segnato 20 gol in 35 partite nella trionfale cavalcata che ha portato i Blues al titolo di Premier League, nonostante le speculazioni dei media locali riguardanti i pessimi rapporti con l'allenatore salentino. "Conte mi ha mandato un messaggio per dirmi che non rientro nei suoi piani al Chelsea", ha spiegato Diego Costa ai giornalisti dopo l'amichevole tra Spagna e Colombia, terminata 2-2. "Il mio rapporto con l'allenatore è stato pessimo in questa stagione. È una vergogna, ma è chiaro che l'allenatore non conta su di me e non mi vuole". Diego Costa, dal 2010 al 2014 all'Atletico Madrid, vorrebbe tornare al suo ex club di Liga, ma dovrà aspettare la conclusione del blocco sul mercato inflitto ai Colchoneros, il prossimo gennaio. "Restare cinque mesi senza giocare? Non lo so, è complicato, ma la gente sa che amo molto l'Atletico e che amo vivere a Madrid", ha aggiunto Diego Costa. "Sarebbe bello tornare indietro, ma è difficile rimanere quattro o cinque mesi senza giocare. È l'anno del Mondiale e ci sono molte cose da valutare".

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Piqué amaro: "Per la prima volta sento Barça inferiore al Real"

Piqué amaro: "Per la prima volta sento Barça inferiore al Real"

Il commento dopo la sconfitta nella finale di Supercoppa di Spagna

Philippe Coutinho

Barcellona, è vicino l'arrivo di Coutinho e Dembelé

I blaugrana stanno cercando di colmare il vuoto lasciato da Neymar

Supercoppa di Spagna al Real Madrid: Barcellona ancora ko 2-0

Supercoppa di Spagna al Real Madrid: Barcellona ancora ko 2-0

Conquistata dai Blancos per la decima volta. Decisivi Asensio e Benzema

Barcelona v Real Madrid Spanish Super Cup First Leg

Ronaldo contro la squalifica: "È una persecuzione"

Non è contento l'asso portoghese per lo stop di cinque giornate e si sfoga su Instagram