Domenica 26 Giugno 2016 - 15:15

Di Maio: Vogliamo fare un referendum consultivo sull'euro

Il membro del direttorio del M5S: "Quelli si possono fare, su qualsiasi tema"

Luigi Di Maio (M5S)

Roma, 26 giu. (LaPresse) - "Vogliamo fare un referendum consultivo sull'euro. Quelli si possono fare, su qualsiasi tema".  Così Luigi Di Maio, membro del Direttorio del M5S e vicepresidnente della Camera, a In mezz'ora su Rai3. "Io non ho festeggiato, né io sono terrorizzato, penso agli effetti sull'Italia", ha aggiunto Di Maio in merito alla Brexit. "Noi non abbiamo mai messo in discussione la permanenza dell'Italia nell'Ue", ha spiegato ancora. Secondo l'esponente del M5S "la Gran Bretagna non è l'Italia, ha un problema di immigrazione comunitario e non extracomunitario come noi: non si può paragonare Italia e Gb sulla insofferenza a livello Ue. La Gran Bretagna aveva condizioni migliore delle nostre per stare in Ue".

"NESSUN PROBLEMA SU GIUNTA RAGGI": Di Maio ha poi chiarito che "le capacità di Virginia Raggi non sono in discussione, spero che i cittadini ci stiano vicini e partecipino al governo della città. La giunta sarà presentata al primo consiglio comunale, è un problema di gossip sui giornali più che di persone che si sfilano. Abbiamo voluto proteggere chi si appresta a fare l'assessore dal gossip". 

 

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ginocchiata all'arbitro: il Millennial scelto da Renzi lascia la direzione Pd

Gianluca Vichi si scusa ma critica la stampa: "Accanimento eccessivo nei miei confronti"

Pensioni, Renzi contro Di Maio: "E' una vera follia tagliare quelle da 2.300 euro"

Scontro sulle cifre tra il segretario Pd e il candidato M5S. Il pentastellato replica: "Vogliamo ridurre quelle oltre 5mila euro"

Paolo Gentiloni in conferenza stampa a Bruxelles

Clima, Gentiloni: "Previsti 175 miliardi per la strategia energetica"

Il premier parla al convegno Patto per il clima, organizzato dai Verdi a Roma

Mattarella incontra una delegazione della Fondazione "Premio Ischia"

Elezioni, il Colle pensa a serenità del Paese: l'obiettivo è stabilità

Mattarella agisce con tutta la discrezione, motivato dal bene primario di mettere in massima tutela il Paese