Martedì 24 Maggio 2016 - 21:30

Di Maio: Pizzarotti sospeso da Grillo, il garante è lui

Il deputato del M5S a 'Porta a porta' parla del caso del sindaco di Parma

Luigi Di Maio

A decidere la sospensione del sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, dal Movimento 5 stelle è stato Beppe Grillo. A dirlo è Luigi Di Maio, deputato del Movimento 5 Stelle e membro del Direttorio, ospite a 'Porta a Porta', in onda su Rai 1 in seconda serata. Su Pizzarotti "ha deciso il firmatario della mail che è Grillo, lo avete visto tutti ed è pubblico", spiega. "Sembra che il M5S abbia dimesso un sindaco. Ma il sindaco di Parma è ancora là", evidenzia Di Maio. La parola 'fine' sul caso Parma la metterà sempre il cofondatore dei 5 Stelle, Grillo, il garante. "La persona che certifica le liste deciderà e quella persona è Beppe Grillo. Si è sempre saputo che nel M5s il garante è lui", ribadisce Di Maio. 

"La sospensione di Pizzarotti è in corso, il verdetto non lo comunico a Porta  a porta" e "non c'è un tempo preciso per la decisione. Non c'è il limite di 30 giorni. La delicatezza della cosa richiede serietà a garanzia di tutte le parti", dice di Di Maio.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Trasmissione televisiva 'in 1/2 ora'

Governo, Da Tardelli a Savona è un economista il nuovo incubo dei tedeschi

I giornali di Berlino contro l'uomo indicato da Lega e M5S al ministero dell'Economia. Il motivo: le sue posizioni sull'euro

Quirinale, Consultazioni

Governo, Salvini: "O si parte o non tratto più". Di Maio: "Chiudere in 24 ore"

Polemiche su Paolo Savona all'Economia. Macron chiama Conte

Governo, resta nodo Savona. Conte vede Giansanti, in corsa per la carica di ministro degli Esteri

Salvini: "No a ministro che piace a Merkel". Casaleggio: "Mattarella e Conte troveranno soluzione". Renzi: "Spread colpa di Lega e M5s"