Sabato 29 Aprile 2017 - 09:15

Di Maio apre su legge elettorale Pronti a trattare con Renzi

Il vicepresidente della Camera: "Il Pd scelga tra noi e Berlusconi."

Luigi Di Maio of the 5-Star Movement looks on as he attends a news conference in Rome

"Il Pd scelga tra noi e Berlusconi. Sulla legge elettorale siamo pronti a trattare. Per noi il Legalicum non è inscalfibile". Così il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio (M5s) intervistato dal Corriere della Sera. "Matteo Renzi la deve smettere di fare la politica dei due forni: ci dica se vuole fare una legge elettorale con Silvio Berlusconi per arrivare a un inciucio 2.0 o fare una legge seria", continua Di Maio. "Per noi si parte dal Legalicum, ma in commissione si puo' discutere di eventuali modifiche che ci vengano sottoposte, come abbassare la soglia per il premio di governabilità", aggiunge.

Di Maio ritorna anche sul caso delle ong coinvolte nell'emergenza migranti: "Credo che nei prossimi giorni molti mi dovranno chiedere scusa. Io dico che c'è chi salva vite in mare e c'è anche lo spettro che possa esistere chi specula sulle vite dei migranti. Su un versante operano la Marina e alcune Ong, sull'altro c'è un procuratore che ha delle prove ma non le può usare in Italia e un ministro che lo richiama anziché aiutarlo. Io ho scoperchiato un vaso di Pandora: vediamo cosa accade"

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Salvini al Palasport di Ponte di Legno per il tradizionale comizio di Ferragosto

Lega, Salvini a Ponte Legno e Bossi a Pontida 'separati in casa'

Salvini e Bossi: una distanza non solo logistica ma soprattutto politica: Salvini alle prossime elezioni nazionali potrebbe presentare una nuova Lega a vocazione nazionale

Viminale. Riunione del Comitato per l'Ordine e la sicurezza

Minniti: "Gestire flussi migratori. Vedo luce in fondo a tunnel"

Il resconto del ministro degli Interni a Ferragosto. E sulle Ong: "Rispettiamo chi non ha firmato il codice"

Assemblea nazionale di Confesercenti

Boldrini: Non lascio social, sarebbe una sconfitta

La presidente della Camera torna a commentare la decisione di procedere per vie legali nei confronti di chi la insulterà sui social network

Matteo Renzi ospite a Porta a Porta

Berlusconi e Renzi, nodo alleanze ancora da sciogliere

Le candidature per le elezioni in Sicilia sono in evidente stallo, con Angelino Alfano ancora ago della bilancia