Lunedì 01 Febbraio 2016 - 18:30

Di Francesco: Roma partita delicata, dobbiamo crescere

Il tecnico carica i neroverdi alla vigilia dell'anticipo

Di Francesco

Contro la Roma "è una partita molto delicata e da preparare nel modo giusto. Non pensiamo a quello che è accaduto e a crearci alibi, né all'interno, né all'esterno". Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo, archivia le polemiche di Bergamo e si proietta all'anticipo di domani sera contro i giallorossi. Con l'arrivo in panchina di Spalletti "hanno cambiato qualcosina, hanno giocatori con qualità risapute e che conosciamo, un sistema di gioco diverso", ha spiegato il mister neroverde. "Ci auguriamo di fare una grande gara, con un grande atteggiamento e da lì partiremo per aspirare come sempre a portare a casa i tre punti, anche se la Roma è fortissima". "Dobbiamo migliorare e crescere, essere più determinati nell'attaccare la porta", ha proseguito Di Francesco nella sua analisi. "Ma fa parte del percorso di questi ragazzi giovani, vedo tanta voglia e determinazione e li dobbiamo mantenere da qui alla fine". "Come risultati siamo un po' in calo, come gioco con il Bologna abbiamo fatto qualche passo indietro", ha ammesso. "Ma dal punto di vista generale ho visto una squadra cercare sempre quello che vuole, ovvio che vanno migliorati determinati concetti".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Europa League, Balotelli gol ma Nizza ko. Vince il Manchester Utd

Europa League, Balotelli gol ma Nizza ko. Vince il Manchester Utd

Per i red devils a segno il solito Ibrahimovic

Europa League, Sassuolo decimato: Genk ringrazia e vince 3-1

Europa League, Sassuolo decimato: Genk ringrazia e vince 3-1

Le reti all'8' di Karelis, al 25' di Bailey, al 61' di Buffel e al 65' di Politano

Europa League, spettacolo Totti: Roma travolge Astra 4-0

Europa League, spettacolo Totti: Roma travolge l'Astra 4-0

A decidere le reti di Strootman, Fazio, Salah e l'autogol di Fabricio

Europa League, Inter ancora flop: nerazzurri ko 3-1 a Praga

Europa League, Inter ancora flop: nerazzurri ko 3-1 a Praga

Nuova debacle per la squadra di De Boer, che chiude in dieci per l'espulsione di Ranocchia