Mercoledì 19 Ottobre 2016 - 22:30

Di Blasio: Afroamericana uccisa dalla polizia? Inaccettabile

La dura presa di posizione del sindaco di New York

Di Blasio: Afroamericana uccisa dalla polizia? Inacettabile

 Le autorità di New York si sono fortemente scusate per la fallita azione della polizia che ieri ha ucciso una donna afroamericana, caso che rischia di scatenare nuove tensioni razziali in città. Deborah Danner, 66 anni, con problemi psichici, è stata stroncata nel Bronx da due colpi di pistola sparati da un sergente della polizia di New York. E' stato qualcosa di "tragico e inaccettabile", ha detto il sindaco della Grande Mela Bill de Blasio, durante una conferenza stampa di circa un'ora organizzata per dare spiegazioni su quanto avvenuto.

 "Qualcosa è andato terribilmente storto", ha detto de Blasio. "Deborah Danner dovrebbe essere ancora viva oggi", ha aggiunto. Secondo le prime ricostruzioni  a dare l'allarme sono stati i vicini della donna, che soffriva di schizofrenia e che a quanto pare andava in giro per casa armata di forbici. All'arrivo degli agenti, avrebbe impugnato una mazza da baseball, con la quale ha tentato di attaccare l'agente che poi le ha sparato.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Morto John Glenn, primo astronauta Usa in orbita intorno alla Terra

Morto Glenn, primo astronauta Usa in orbita intorno alla Terra

E' scomparso a Columbus, in Ohio, all'età di 95 anni

Il principe Harry all'evento benefico ICAP a Londra

Il principe Harry broker per un giorno per beneficenza

L'occasione è stato l'annuale Icap Charity Day

Moscovici: Europa non teme la crisi di governo italiana

Moscovici: Europa non teme la crisi di governo italiana

Il Commissario Ue per gli Affari economici si dice certo che ci sarà continuità