Mercoledì 19 Ottobre 2016 - 22:30

Di Blasio: Afroamericana uccisa dalla polizia? Inaccettabile

La dura presa di posizione del sindaco di New York

Di Blasio: Afroamericana uccisa dalla polizia? Inacettabile

 Le autorità di New York si sono fortemente scusate per la fallita azione della polizia che ieri ha ucciso una donna afroamericana, caso che rischia di scatenare nuove tensioni razziali in città. Deborah Danner, 66 anni, con problemi psichici, è stata stroncata nel Bronx da due colpi di pistola sparati da un sergente della polizia di New York. E' stato qualcosa di "tragico e inaccettabile", ha detto il sindaco della Grande Mela Bill de Blasio, durante una conferenza stampa di circa un'ora organizzata per dare spiegazioni su quanto avvenuto.

 "Qualcosa è andato terribilmente storto", ha detto de Blasio. "Deborah Danner dovrebbe essere ancora viva oggi", ha aggiunto. Secondo le prime ricostruzioni  a dare l'allarme sono stati i vicini della donna, che soffriva di schizofrenia e che a quanto pare andava in giro per casa armata di forbici. All'arrivo degli agenti, avrebbe impugnato una mazza da baseball, con la quale ha tentato di attaccare l'agente che poi le ha sparato.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Londra, incendio alla Grenfell Tower: verso omicidio colposo

Nel rogo morirono 80 persone, tra cui gli italiani Gloria Trevisan e Marco Gottardi

Operazione di salvataggio di 433 migranti al largo della costa libica

Migranti, Macron: Hotspot in Libia. Tensione Italia-Francia

Il presidente francese annuncia l'intenzione di esaminare le candidature dei richiedenti asilo direttamente in Libia, scatenando le ire italiane

Usa, Trump dice no ai trans nelle forze armate: proteste a Times Square

Trans nell'esercito americano: Pentagono non applicherà stop fino a nuovo ordine

Non basta il tweet di Trump per fermare l'apertura voluta da Obama nel 2016. Contro il presidente anche Chelsea Manning

Charlie Gard's parents Connie Yates and Chris Gard read a statement at the High Court after a hearing on their baby's future, in London

Charlie, ordinato trasferimento in hospice per staccare macchine

Un giudice britannico ha disposto il trasferimento del piccolo, affetto da depressione del Dna mitocondriale