Giovedì 15 Dicembre 2016 - 15:45

Di Battista: Jobs act prodotto tossico che M5S eliminerà

Boldrini: "No al voto anticipato per evitare il referendum"

Di Battista: Il Jobs act è un prodotto tossico che M5S eliminerà

"Il Jobs act è un prodotto tossico che noi elimineremo". Lo ha annunciato Alessandro Di Battista, affermando la volontà del Movimento 5 Stelle di cancellare la riforma del lavoro del governo Renzi. E anche la presidente della Camera è entrata in campo sulla questione: "Non è che per evitare il referendum bisogna fare elezioni prima del dovuto. Non può essere questo il criterio. Sarebbe inopportuno", ha precisato Laura Boldrini a proposito dei rumors sulla volontà di parte del Pd vicina all'ex premier di andare al voto per rimandare il referendum richiesto dalla Cgil per ripristinare l'articolo 18 eliminato dal Jobs act.

LEGGI ANCHE 'Referendum Jobs act infiamma partita del voto. Renzi pronto'

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

ITALY-ACCIDENT-BRIDGE-COLLAPSE

Genova, l'Independent attacca il governo: "Stolte accuse all'Ue"

Editoriale durissimo: "La gang di populisti ha cercato di sfruttare il tragico crollo del ponte a fini politici". La commissione: "Sicurezza spetta a concessionario"

Bari, iniziativa Coldiretti per salvare il grano italiano

Motovedetta italiana salva 170 migranti. Salvini attacca: "Non avvertiti"

Il barcone era nelle acque Sar maltesi ed è stato riaccompagnato dalle motovedette di La Valletta verso quelle italiane. Il ministero degli Interni: "Li riportino a Malta"

Crollo ponte Genova, il giorno dopo

Genova, Burlando: "Alla città servono nuove opere, non si torni indietro"

L'analisi dell'ex ministro dei Trasporti nel governo Prodi e presidente della Regione Liguria dal 2005 al 2015