Lunedì 31 Ottobre 2016 - 23:15

Dessena torna e segna una doppietta: il Cagliari stende il Palermo

Ritorno glorioso per il capitano dei sardi

La gioia di Dessena

Non poteva esserci ritorno migliore per Daniele Dessena. Il capitano del Cagliari, al rientro da titolare nella gara con il Palermo a undici mesi di distanza dall'infortunio rimediato in Serie B contro il Brescia, segna una doppietta decisiva davanti al proprio pubblico nel successo (2-1) contro i rosanero che consente ai sardi di riscattare le pesanti sconfitte subite contro Fiorentina e Lazio, ritrovando gioco, risultati e fiducia nel momento più difficile della stagione. Dalla parte opposta invece si complica ancor più la situazione del Palermo, alla quarta sconfitta di fila. La posizione di De Zerbi ora è fortemente a rischio.

L'avvio di partita è favorevole agli ospiti: Chochev di testa al 12' manda di poco alto sopra la traversa sull'ottima punizione battuta da Jajalo. Immediata la reazione del Cagliari. Posavec allontana un cross dalla destra, la palla finisce a Padoin che calcia di prima intenzione ma colpisce in pieno Borriello con la sfera che finisce sul fondo. Con il passare dei minuti i padroni di casa prendono in mano il controllo delle operazioni ma i rosanero quando possono ripartono in contropiede e al 20' ci provano con un tentativo da fuori area di Embalo, che costringe Storari all'intervento in tuffo. Un minuto dopo cross interessante di Dessena sul secondo palo per Sau. Girata debole e centrale. Posavec ha vita facile anche alla mezzora sul tentativo dalla distanza di Di Gennaro.

Nella ripresa sale in cattedra capitan Dessena. Il centrocampista all'8' sblocca il risultato con un tocco d'esterno destro al volo sul cross preciso dalla sinistra di Di Gennaro. La reazione degli ospiti è affidata a un tentativo di Nestorovski (Storari blocca) e a un colpo di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo di Chochev (alto sopra la traversa). Dalla parte opposta però il Cagliari fa ancora male. Sempre con Dessena. Il giocatore dei sardi scarica in rete al 19' da posizione centrale raccogliendo l'assist rasoterra dalla sinistra di Sau, servito a sua volta da Di Gennaro. De Zerbi si gioca la carta Diamanti ma è il solito Nestorovski a riaprire la partita a dieci minuti dalla fine con un tocco da due passi sull'invito di Rispoli. Il Cagliari però si difende con ordine fino alla fine e porta a casa tre punti importanti.

Scritto da 
  • Alberto Zanello
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Palermo, Zamparini: Sono onesto, torneremo in A con altro presidente

Palermo, Zamparini: Sono onesto, torneremo in A con altro presidente

Il patron rosanero: "Sono aggredito da tempo dall'Agenzia delle entrate"

Palermo, Zamparini choc: Mi dissero 'Se non vendi club ti arrestano'

Palermo, Zamparini choc: Mi dissero 'Se non vendi ti arrestano'

"Ho lasciato lì 70 milioni del mio patrimonio, altro che falso in bilancio. Sono una persona onesta e specchiata"

Zamparini: Il Palermo merita rispetto, attendiamo accordo lunedì

Zamparini: Il Palermo merita rispetto, attendiamo accordo lunedì

Ancona nessuna offerta dal gruppo rappresentato da Baccaglini

Il Milan chiude con un ko: il Cagliari fa festa al 93esimo

Il Milan chiude con un ko: il Cagliari fa festa al 93esimo

Una rete di Pisacana in zona Cesarini punisce il Diavolo