Domenica 08 Maggio 2016 - 17:00

Derby della Lanterna al Genoa: Samp ko 3-0 ma è salva

Per i rossoblù doppietta di Suso e prodezza di Lamanna

Derby della Lanterna al Genoa: Samp ko 3-0 ma è salva

Genova è rossoblù. Il Genoa stravince il derby e salva faccia e stagione contro una Sampdoria che sta chiudendo come peggio non poteva un campionato iniziato male e che sta finendo senza gloria e sorrisi, nonostante la salvezza matematica. Per Montella era una finale ma a prendersi gli applausi della Nord è solo Gasperini che indovina tutte le mosse e dà scacco matto in meno di mezzora al rivale per poi stritolarlo alla fine per 3-0. Quello che succede dopo l'1-2 del Grifone in avvio di gara è poco più che accademia per il Genoa e poco meno di un epilogo inglorioso per i cugini.

Samp inizialmente impaurita, dove Cassano e Quagliarella si cercano poco  con il bomber stabiese che si dà parecchio da fare ma senza risultati e FantAntonio che si fa vedere soprattutto per i tanti calcioni che prende, Genoa spavaldo che trova il cammino subito in discesa. Bastano tre minuti infatti a Pavoletti per sbloccare la stracittadina: pallone dentro l'area di Rigoni per il taglio di Ansaldi e sul suo cross basso e sporco interviene in anticipo Pavoletti che anticipa pure l'uscita di Viviano. La Samp fa fatica a reagire, il Genoa gioca sul velluto e dopo aver sfiorato il raddoppio ancora con Pavoletti, tra i più vivaci in campo, trova il gol del 2-0 al 26' con Suso che prende palla sulla destra, si accentra e dal limite dell'area cerca e trova il mancino che si infila all'angolino. La Samp si vede di fatto solo con un tentativo di Soriano nel primo tempo e dà il meglio di sé solo nella ripresa.

A frustrarne i tentativi di rimonta una prodezza di Lamanna che dopo 8' si oppone a Quagliarella, cercato e trovato magistralmente a centro-area da Cassano. La gara si incattivisce e fioccano i cartellini gialli: più calci che calcio in campo con pochissime emozioni fino a quando al 28' Suso non mette il sigillo definitivo alla gara. Lo spagnolo, dopo un tentativo di Laxalt rintuzzato da Viviano, riceve da Pavoletti e fa esplodere la gradinata Nord, affossando del tutto una Samp irriconoscibile che si fa vedere solo con una traversa di Fernando.

 

www.sportevai.it

Scritto da 
  • redazione web/Italia Media
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fiorentina vs Sampdoria - Coppa Italia 2017/2018

Coppa Italia, tre rigori, la Fiorentina batte la Samp 3-2

Gli uomini di Pioli ai quarti. Due penalty per i viola (Realizzati da Veretout) e uno per blucerchiati (Ramirez). Di Babacar e Barreto le altre reti

Genoa vs Atalanta

Atalanta corsara a Marassi: Ilicic e l'ex Masiello stendono Genoa

Tre punti fondamentali per i la banda Gasperini, mai sconfitto contro la sua ex squadra, in chiave rincorsa all'Europa

Lazio - Torino

Gattuso: "Il Var leva i cattivi pensieri". Ma la Lazio non ci sta e grida al complotto

Biancocelesti scatenati dopo Lazio-Torino. Ma alla fine del primo tempo, Giacomelli poteva decidere diversamente

Chievo Verona - Roma

Serie A, Roma sbatte su muro Sorrentino: è 0-0 con il Chievo

E' il secondo pari esterno consecutivo per i capitolini: un'occasione che sa molto di sprecata.