Martedì 10 Gennaio 2017 - 11:15

Democratici contro nomina genero Trump: rischio nepotismo

I dem puntano il dito contro il presidente eletto e chiedono di rivedere la scelta

Democratici contro nomina genero Trump: rischio nepotismo

Democratici in rivolta dopo la nomina del genero di Trump Jared Kushner a 'senior adviser' (consigliere senior) alla Casa Bianca. Il gruppo ha esortato il presidente eletto a rivedere la scelta per il rischio di nepotismo e conflitto di interessi. A renderlo noto è la Bbc spiegando che alcuni democratici hanno chiesto al Dipartimento di Giustizia e all'ufficio del governo etico di esaminare le 'questioni legali' relative alla nomina.

Kushner, 35 anni, marito dal 2009 di Ivanka Trump, figlia del presidente eletto, è un imprenditore nell'ambito immobiliare e ha sostenuto fortemente la campagna elettorale del suocero, aiutandolo nella vittoria contro la democratica Hillary Clinton. Guida la Kushner Companies ed è editore del settimanale New York Observer, che ha acquisito quando aveva 25 anni.

Il legale di Kusher ha fatto sapere che l'uomo si dimetterà da capo del settore immobiliare e da editore del New York Observer, al fine di rispettare le leggi di etica.

Ieri, un membro della squadra di transizione del presidente eletto ha precisato che l'incarico non viola la legge anti-nepotismo, basata su una sentenza secondo cui la norma non si applica alla Casa Bianca.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Grecia, muore italiano a Zante: rientro salma nel pomeriggio

Grecia, muore italiano a Zante: rientro salma nel pomeriggio

L'ambasciata di Atene è in contatto con la famiglia per prestare la massima assistenza

Brexit, governo May: "Niente visti per viaggiatori Ue in Gb. Ma permessi per lavorare"

Brexit, governo May: "Niente visti per i viaggiatori Ue ma permessi per lavorare"

La libera circolazione rimarrà anche dopo il divorzio, le imprese dovranno chiedere autorizzazioni

Rientra in Italia il re delle slot Corallo, arrestato nel 2016

Rientra in Italia il re delle slot Corallo, arrestato nel 2016

Ritenuto il promotore di un'associazione a delinquere a carattere transnazionale

Usa, Bannon attacca: I suprematisti bianchi sono dei perdenti, un mucchio di clown

Bannon: Suprematisti bianchi sono perdenti, mucchio di clown

Intanto l'ex direttore della Cia attacca Trump: "Causerà un danno duraturo al Paese"