Martedì 11 Ottobre 2016 - 21:00

Padoan conferma Pil all'1% e annuncia nuova spending review

E risponde all'Ufficio parlamentare di Bilancio: "Tra le diverse stime c'è uno scarto contenuto, noi prudenti"

Def, Padoan  conferma crescita Pil all'1% nel 2017. E annuncia nuova spending review

Tra le stime del ministero dell'Economia contenute nella Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza (Def) e quelle dell'ufficio parlamentare bilancio (Upb), che aveva denunciato un "eccessivo ottimismo", c'è "uno scarto contenuto, che a noi sembra non significativo". Lo ha detto stasera il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, in audizione in Parlamento. "Siamo stati prudenti, considerando il contesto macroeconomico", ha aggiunto Padoan, riferendosi in particolare alle conseguenze che avrà il blocco dell'aumento dell'Iva. Le previsioni economiche dell'esecutivo circa gli effetti della legge di Bilancio sono, ha spiegato il ministro, "ancora passibili di variazione", perché la stessa legge deve ancora essere discussa dal Consiglio dei ministri.

CONFERMATA CRESCITA PIL 1%. Secondo i calcoli del ministero dell'Economia "si perviene ad una crescita del Pil reale pari all'1,0% nel 2017". Lo ha ribadito Padoan, in audizione. Nei giorni scorsi l'ufficio parlamentare del bilancio (Upb) e la Banca d'Italia avevano accolto le previsioni del ministero con qualche dubbio, ma Padoan oggi ha ribadito la sua posizione.

ULTERIORE TAGLIO FONDI. Nella prossima Legge di Bilancio "si prevedono un'ulteriore spending review e una revisione al ribasso di alcune voci di spesa e di fondi di dotazione". Nel dettaglio, le tabelle del ministero dell'Economia prevedono una spending review per 2,642 miliardi di euro nel 2017, 2,406 miliardi nel 2018 e 2,107 miliardi nel 2019. Le tabelle sono state diffuse dallo staff del ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, in audizione stasera in Parlamento.

3,15 MLD PER PENSIONI. Le tabelle del ministero dell'Economia prevedono nella prossima legge di Bilancio lo stanziamento di 3,15 miliardi per pensioni minime, contratti della Pubblica amministrazione (Pa) e per il "capitale umano". Le tabelle sono state diffuse dallo staff del ministro dell'Economia.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bce estende quantitative easing fino a fine 2017, da aprile 60 miliardi al mese

Bce estende Qe fino a fine 2017, da aprile 60 miliardi al mese

Tassi restano invariati a zero. Draghi assicura: "Nessun favore all'Italia, non rappresentiamo singoli Paesi"

Forte Village, da gennaio Master in Five Stars Hotel Management

Forte Village, da gennaio Master in Five Stars Hotel Management

Il corso ha l'obiettivo di formare figure ad alta professionalità specializzate nel turismo

Istat, il 28,7% dei residenti in Italia è a rischio povertà

Istat, il 28,7% dei residenti in Italia è a rischio povertà

Cresce anche il divario tra le famiglie ricche e quelle povere