Sabato 08 Aprile 2017 - 12:00

Def, Morando conferma stima Pil al +1% nel 2017

Il vice ministro: "Senza la correzione chiesta dall'Ue sarebbe al +1,1%"

Morando

Milano, 8 apr. (LaPresse) - Il governo manterrà invariata nel Def la stima di una crescita del Pil dell'1% nel 2017. Lo afferma il vice ministro dell'Economia, Enrico Morando, ai microfoni di Rainews24 a margine del Workshop Ambrosetti di Cernobbio (Como). "Stiamo facendo la correzione dello 0,2%", ha spiegato Morando facendo riferimento alla manovra di 3,4 miliardi di euro chiesta dall'Ue, "ma la previsione circa l'andamento del prodotto resta dell'1%, perché se non facessimo la correzione sarebbe dell'1,1%". Il Documento di economia e finanza con gli obiettivi del governo è atteso entro l'11 aprile. 
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

BELGIUM-BRUSSELS-EU-MOSCOVICI-ECONOMY-RECOVERY

Moscovici: "Voto in Italia rischio politico per Ue". E smonta Di Maio: "Deficit oltre il 3% è controsenso"

Il commissario Ue commenta anche le parole di Fontana sulla "razza bianca a rischio": "Dichiarazioni scandalose"

Nel 2017 l'inflazione torna positiva: crescita dell'1,2%. Carrello della spesa a +1,5%

Le rilevazioni dell'Istat. Rispetto al 2016, l'aumento dei prezzi pesa di più sulle famiglie con meno capacità spesa

Marchionne: "Entro il 2025 oltre la metà delle auto saranno ibride o elettriche"

L'ad di Fca a Detroit conferma gli obiettivi per il 2017 e per il 2018 e aggiunge: "Partner ideale? Non ho bisogno più di nessuno"