Mercoledì 01 Marzo 2017 - 15:15

De Magistris: Da cori ad arbitraggio per Napoli torti senza fine

"Per noi napoletani è sempre tutto più difficile. Ci attendono due sfide importanti, Roma e Real. Forza ragazzi!"

De Magistris: Da cori ad arbitraggio, per Napoli torti senza fine

"Oggi parlo da tifoso. Come uno dei milioni di napoletani innamorato della maglia azzurra. Ieri a Torino abbiamo subito un torto continuo, senza fine, una gara costellata e condizionata da ripetuti errori arbitrali ed il tutto condito da cori vergognosi contro la città". Così il sindaco di Napoli Luigi De Magistris in un post su Facebook all'indomani della sconfitta degli Azzurri a Torini in Coppa Italia contro la Juventus. "Oggi sono solo uno dei tifosi incazzati, perché al danno di rigori dati e non dati si è aggiunta la beffa di opinionisti che sono riusciti a vedere un'altra partita raccontando una storia che non esiste. Una vergogna nella vergogna, ma non bisogna mollare", prosegue il primo cittadino del capoluogo campano. "Per noi napoletani è sempre tutto più difficile. Ci attendono due sfide importanti, Roma e Real. Forza ragazzi! Dobbiamo essere più forti di loro e di chi insulta, di chi dirige male e racconta peggio. Difendiamo la Città e andiamo a vincere. Forza Napoli", conclude De Magistris.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Hellas Verona - Napoli

Napoli: silenzio, concentrazione e lavoro in vista del Nizza

Prosegue il silenzio stampa voluto dal club di De Laurentiis, un modo per caricare l'ambiente in vista dell'appuntamento più importante

Audi Cup, il Napoli batte 2-0 il Bayern Monaco

Audi Cup, il Napoli batte 2-0 il Bayern Monaco

Continua il periodo nero nelle amichevoli estive della formazione di Ancelotti

Roma, Mario Rui al Napoli: operazione da 9,25 milioni più bonus

Roma, Mario Rui al Napoli: operazione da 9,25 milioni più bonus

Il portoghese era arrivato in giallorosso nell'estate del 2016 collezionando 9 presenze

Maradona: Mi sono sentito cittadino di Napoli dal primo giorno

Maradona: Io cittadino di Napoli fin dal primo giorno

Domani il 'Pibe' verrà insignito della cittadinanza onoraria dal sindaco De Magistris