Mercoledì 22 Giugno 2016 - 16:45

De Giorgi lascia vertici marina: Condizionati da interessi occulti

L'ammiraglio è indagato nell'inchiesta di Potenza sull'impianto di Tempa Rossa

De Giorgi lascia vertici marina: Condizionati da interessi occulti

"La nostra navigazione non è stata sempre calma. Sapete a cosa mi riferisco. Gli attacchi contro di me non meritano attenzione oggi. Soprattutto non la meritano i corvi e gli interessi occulti che hanno diffuso dossier anonimi per tentare di condizionare il futuro della marina". Così l'ammiraglio Giuseppe De Giorgi, indagato nell'inchiesta di Potenza sull'impianto di Tempa Rossa, questa mattina ceduto il passo al nuovo capo di Stato maggiore della marina, l'ammiraglio Valter Girardelli. Il lungo discorso è stato tenuto alla presenza dei ministri della Difesa, Roberta Pinotti, e dell'Interno, Angelino Alfano.

"Ciò che invece voglio sottolineare con gratitudine e affetto - ha aggiunto - è il sostegno morale che mi avete dato in questi mesi e che e' stato determinante per non cedere, per non arrendermi".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

'La battaglia di Irene' - Foto tratta dalla pagina Facebook dell'Associazione Luca Coscioni

'La battaglia di Irene' e l'appello doloroso del marito per l'eutanasia

La donna, morta prima di ottenere il suicidio assistito in Svizzera, è il nuovo volto della campagna promossa dall'associazione Luca Coscioni

Natalia Mesa Bush da Borsalino

Fallita l'azienda Borsalino: respinto concordato Camperio per evitare la bancarotta

Toccherà ora al tribunale e a curatori fallimentari, Stefano Ambrosini e Paola Barisone, decidere come muoversi

Milano, temperature vicine allo zero, persone infreddolite a porta Nuova

Nebbia e gelo: il meteo del 17 e del 18 dicembre

Continuano a scendere le temperature in questo nuovo inizio di settimana