Lunedì 01 Febbraio 2016 - 12:15

Daspo a 2 tifosi Salernitana per episodi di violenza

Uno dei due ultrà è ancora minorenne

Daspo a due tifosi della Salernitana

I controlli della questura di Salerno allo Stadio Arechi in occasione delle partite in casa della Salernitana hanno portato a due provvedimenti di daspo nei confronti di due tifosi della Salernitana, ritenuti responsabili di episodi di violenza. In particolare, in occasione del match Salernitana-Brescia di venerdì 22 gennaio, i carabinieri di Salerno hanno accertato che un 17enne salernitano ha tentato di introdurre un fuoco d'artificio nella curva sud dello stadio, mentre un 34enne salernitano ha preso parte attiva a episodi di violenza nei confronti delle forze dell'ordine. I due tifosi sono stati deferiti dai carabinieri all'autorità giudiziaria, in stato di libertà, e ora, nei loro confronti, è scattato anche il divieto di accesso alle partite, per 18 mesi per il minorenne e 1 anno per il 34enne.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Lazio - Napoli

Napoli, Sarri e la Champions League: "Con lo Shakhtar conta solo vincere"

Gli azzurri si preparano al tutto per tutto contro gli ucraini: dovranno vincere senza subire reti o con due gol di scarto

FIGC President Tavecchio looks on during a news conference in Rome

Da Opti Pobà, al Var, al flop Mondiale: si chiude era Tavecchio

I suoi tre anni di presidenza verranno ricordati anche per qualche gaffe

CONI - Stati Generali dello sport italiano

Figc verso il commissariamento. Tavecchio a Malagò: "Fatto grave"

Prosegue lo scontro a distanza tra il presidente dimissionario e il numero uno del Coni

Conferenza stampa sulle dimissioni di Carlo Tavecchio

Figc, Tavecchio si dimette e accusa. Si va verso il commissariamento

Il presidente uscente: "Contro di me sciacallaggio politico". Malagò: "Io commissario? Difficile" | La giornata in tempo reale