Mercoledì 04 Ottobre 2017 - 16:30

Darmian ci crede: "Nessuna paura, vogliamo andare ai Mondiali"

Venerdì tornerà a Torino per la sfida con la Macedonia: "Sarà una emozione, lì ho vissuto 4 anni fantastici"

Raduno della Nazionale italiana di calcio - Allenamento pomeridiano

"Non c'è paura di non andare al Mondiale, dobbiamo concentrarci su queste due partite che ci faranno andare agli spareggi. Tutti noi vogliamo andare al Mondiale e faremo di tutto per esserci". Così Matteo Darmian, difensore del Manchester Utd e della Nazionale, nel corso della conferenza stampa odierna dal ritiro di Coverciano. "Mancano diversi giocatori importanti, ma tutti noi che siamo qui abbiamo le qualità per sopperire nel migliore dei modio a queste assenze", ha aggiunto il terzino azzurro. "Noi siamo tranquilli, stiamo lavorando bene e ci stiamo preparando bene per questa partita importante. Sappiamo quanto vale e sono sicuro faremo una grande gara", ha ribadito Darmian replicando a chi parla di una sensazione di negatività che si vive intorno alla Nazionale.

"Abbiamo perso contro la Spagna che ha grandissima qualità, anche altre squadre hanno qualità e noi dobbiamo sopperire con la fame, la dedizione del gruppo e rimanendo uniti per essere forti", ha detto ancora l'esterno del Manchester Utd. Sul modulo che Ventura adotterà contro la Macedonia, Darmian ha dichiarato: "Stiamo provando diverse soluzioni, con i giocatori che abbiamo possiamo adottare più moduli poi il mister farà le giuste valutazioni. Noi dobbiamo solo dare il massimo in campo". Per Darmian quella di venerdì sarà una partita particolare visto che si giocherà nello stadio che è stato suo per quattro anni a Torino. "Per me sarà una emozione tornare a Torino, ho vissuto 4 anni fantastici", ha ammesso. Da ex ganata il terzino azzurro ha parlato anche di Immobile, suo compagno proprio al Toro. "Ciro sta facendo grandi cose, lo conosco bene è un grande attaccante e potrà darci una grande mano", ha detto. Infine una battuta sugli avversari di venerdì. "La Macedonia è un avversario difficile, loro verranno per fare punti e risultato ma noi ci stiamo preparando bene", ha concluso Darmian.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Douglas Costa e il 'match della morte': "Se avessimo battuto il Flamengo, ci avrebbero ucciso"

Il brasiliano racconta un episodio choc avvenuto quando vestiva la maglia del Gremio

18 JUL 2006, ROME, PARCO DEI PRINCIPI HOTEL: PRESS CONFERENCE OF THE NEW TRAINER OF THE ITALY SOCCER TEAM, ROBERTO DONADONI

Gigi Riva derubato del cellulare, l'amico lancia un appello social

Pino Serra su Facebook racconta: "Ha offerto dei soldi a un mendicante che lo ha abbracciato e gli ha sfilato il telefonino"

FILES-FBL-ITA-DIBIAGIO

Di Biagio ct dell'Italia contro Argentina e Inghilterra

La nazionale affidata all'allenatore dell'Under 21 per le prossime due partite (23 e 27 marzo). Poi la decisione definitiva

Europei di Calcio a 5, disastro Italia. Eliminata ai gironi

Con la Slovenia occorreva una vittoria o un pareggio per 2-2 o più. E' arrivata una cocente sconfitta (1-2) e l'eliminazione. Nazionale da rifondare