Venerdì 24 Novembre 2017 - 10:45

Dallo smartphone diagnostico alla cura delle api. Ecco i premi Marzotto 2017

Assegnati a Roma al teatro Brancaccio. Due milioni e mezzo di euro a sostegno di start up e imprese innovative

Dodici categorie di concorso, 54 startup premiate, un montepremi complessivo di oltre 2 milioni e mezzo di euro e un network attivo di un centinaio di partner, molti internazionali. Si è conclusa ieri sera a Roma (Palazzo Brancaccio) la settima edizione del Premio Gaetano Marzotto, la startup competition di riferimento per l’ecosistema dell’innovazione italiana. Non è stata una semplice premiazione, ma una vera festa delle idee e delle nuove imprese sotto lo slogan "Viva l'innovazione italiana".

Il Premio per l’impresa con un grant da 300 mila euro è andato a D-EYE di Padova, che trasforma lo smartphone in un dispositivo medicale per lo screening. Il Premio dall’idea all’impresa, da 50 mila euro, a 3Bee Hive – Tech di Como, alveare hi-tech che permette di aumentare la produttività di miele e cera, trovando nuove cure per le api. 

"Il Premio Gaetano Marzotto è la sintesi più felice del bello e ben fatto, perché rappresenta in moltissimi settori la capacità innovativa e progettuale italiana. – ha detto Matteo Marzotto, Presidente di Associazione Progetto Marzotto, che promuove l’iniziativa - Anche quest’anno sono state centinaia le proposte delle startup che hanno partecipato al Premio, circa 500, dalla meccanica al medicale, dal fashion alla tecnologia aerospaziale. Tutte ci mostrano una grande capacità d’innovazione dei processi e di prodotto, a cui si aggiunge una forte visione sociale d’impresa, oggi più che mai fondamentale per ogni azienda".

Poi la premiazione delle 11 categorie di Concorso.

 - DazePlug, sistema di ricarica autonomo per veicoli elettrici è il vincitore dell’Amazon Launchpad Award: «…per aver reso la ricarica dei veicoli elettrici più sicura e affidabile con una soluzione innovativa che può essere utilizzata in tutto il mondo».

 - Metaliquid ha vinto il nuovo Premio Speciale Amazon Web Services: «…per l’innovazione e il valore aggiunto delle tecnologie di artificial intelligence e deep learning sviluppate e i benefici che la loro applicazione produrrà per gli utenti finali, migliorando l’esperienza di consumo di risorse video».

 - Viveat ha ottenuto il Premio Speciale Aubay Digital Transformation."…che intercetta gli interessi e influenza i processi decisionali dei consumatori, fornendo informazioni in modo intuitivo e innovativo, creando interazioni tra cliente e azienda e contribuendo a sensibilizzare su temi come la lotta alla contraffazione o il link a sistemi di digital wellness".

-  Anche Indigo AI ha avuto lo stesso riconoscimento Aubay Digital Transformation. " Una piattaforma di intelligenza artificiale per l’interazione azienda-cliente con chatbot e machine learning in grado di gestire il riconoscimento di linguaggio o immagini, ma non solo, in un settore con ampie potenzialità e non ancora occupato dai big dell’ICT"

- Glass to Power "…per aver ideato un innovativo sistema di vetrate intelligenti basate su nano-cristalli in grado di trasformare la luce solare in energia elettrica, con cui sarà possibile coniugare la realizzazione di edifici senza compromessi estetici e architettonici con la produzione di energia a impatto vicino allo zero"

- X-Rays Free Mammogram "…per aver ideato un sistema di diagnosi precoce del tumore al seno innovativo nella tecnologia utilizzata, innocuo, non invasivo e a costi contenuti, che consentirà uno screening di massa più frequente e allargato a fasce di età oggi escluse" per il Premio Speciale Capitol One | Copernico | Marzotto Venture Accelerator. 

 - 3Bee Hive-Tech si è aggiudicato il grant da 50.000 euro del Progetto Marzotto e un percorso di affiancamento CUOA, con la seguente motivazione: "...per aver proposto una soluzione concreta a un problema di largo impatto come la tutela delle condizioni di salute delle api, elemento di fondamentale importanza per la conservazione della biodiversità del pianeta e alla base della catena alimentare". Menzione speciale a Clover Therapeutics, per aver presentato una soluzione innovativa per il trattamento del cancro della vescica.

Il Premio Speciale Cisco è andato alla startup IAR – Italian Augmented Reality 4.0 "…una realtà che indirizza in modo innovativo la collaborazione e l’interazione tra persone e tra persone e macchine, ambito in cui tecnologie sempre più evolute offrono risposte strategiche per i percorsi di trasformazione digitale delle aziende manifatturiere italiane". 
 
Il Premio Speciale EY è stato assegnato la startup 1TrueID "…per aver ideato una soluzione fortemente innovativa, customizzabile e disponibile su ogni device, basata su blockchain, per la certificazione dell’ownership e il contrasto alla contraffazione, dove semplicità di utilizzo e facilità di sviluppo sono le due chiavi di successo della soluzione".

Il Premio Speciale IngDan Far East Development è andato alla società Energica Motor Company "…per aver riscontrato la migliore sintesi tra "genio e tecnologia", eccellenza del Made in Italy, spirito di concretezza e respiro internazionale".

- la statup Leaf Inn ha vinto il Premio Speciale Invitalia X "…applicazione che interessa il monitoraggio dei disastri naturali, l’agricoltura di precisione, le attività di search e rescue in mare, con ricadute positive negli ambiti sociali e territoriali intendendo mettersi a disposizione del tessuto industriale italiano e delle varie amministrazioni. Un settore, quello aerospaziale, in cui l’Italia risulta la sesta potenza al mondo, la terza in Europa, con un fatturato di oltre 1,5 miliardi di euro e oltre 6.000 addetti, tra i pochi Paesi capaci di costruire satelliti e gestirli in orbita". 

 I cinque finalisti del Premio per l'Impresa erano: BAT – Beta Ablation Technology, D-EYE, Energica Motor Company, MILANO Surgical Robot e Treedom. Il vincitore del grant da 300.000 euro è risultato D-EYE in quanto: "…tra le società italiane più sviluppate nel settore del Digital Healthcare, un settore fortemente in crescita e di grande interesse per gli investitori. Con 2000 prodotti già venduti in 35 Paesi del mondo dall’inizio dell’attività, a marzo 2015, la società ha portato con orgoglio nel mondo una tecnologia italiana in un settore molto competitivo". 

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

KAZ, ISS Expedition, 52. Langzeitbesatzung der Internationalen Raumstation

Spazio, Paolo Nespoli torna sulla Terra: atterrata la navetta Souyz

L'astronauta torna a casa dopo 139 giorni di missione nella base spaziale

Ryanair strike

Ryanair minaccia i piloti per lo sciopero. Calenda: "Indegno"

La compagnia low cost irlandese paventa sanzioni per chi incrocerà le braccia il 15 dicembre

Un altro successo per Ariane 5. Lanciati nello spazio 4 satelliti Galileo

Sesta missione positiva nel 2017. I satelliti collocati perfettamente. Soddisfazione Avio (che produce i motori a propulsione solida): "Siamo player di riferimento per i lanciatori. Va avanti lo sviluppo del nuovo Vega C"

Facebook annual Year in Review data

La svolta fiscale di Facebook: "Pagheremo tasse nei Paesi in cui realizziamo i ricavi"

Da ora in poi i ricavi pubblicitari del social network di Mark Zuckerberg non saranno più interamente contabilizzati nella sede internazionale di Dublino