Martedì 15 Maggio 2018 - 18:30

Dall'Emilia Romagna alla Puglia: 3 famiglie su 4 in vacanze in Italia

Il sondaggio condotto da Airbnb e FattoreMamma

Sono il momento più atteso dell'anno, sognato dai bambini e agognato dai genitori. Un'occasione per ricaricarsi e per dedicare del tempo alla famiglia, spesso strapazzata tra gli impegni lavorativi degli adulti e quelli - sempre più frequenti e ugualmente pressanti - dei bambini. Un momento di relax, un'oasi di tranquillità... Ma le mamme lo vedono proprio così? Un sondaggio condotto da Airbnb e FattoreMamma su un campione di oltre 1.000 mamme con figli ci svela che per oltre il 57% delle famiglie anche la vacanza è fonte di stress e ci racconta come viene vissuto il viaggio, dalla sua pianificazione al racconto, scoprendo nuove tendenze e qualche inossidabile conferma.

Viaggiare in famiglia significa ancora per lo più raggiungere un luogo di villeggiatura. Il 65% delle mamme dichiara che, viaggio a parte, il programma per quest'anno è di alloggiare l'intero periodo nello stesso luogo. 3 famiglie su 4 hanno scelto di pianificare le vacanze in Italia, mentre il 25% preferirà l'estero. Per l'83% si tratterà di un periodo di 1-2 settimane; solo una minoranza (10%) si permetterà fino a 3 o 4 settimane (7%) fuori casa.

Regina delle destinazioni nazionali si conferma como lo scorso anno l'Emilia-Romagna; seguono appaiate al secondo posto della classifica Toscana e Puglia e a seguire le isole: Sardegna e, al quinto posto, la Sicilia. Il 18,5% delle intervistate si spingerà oltre i confini nazionali rimanendo però in Europa (Spagna, Grecia e Francia nella top 3) mentre, per il 5% che si concederà una vacanza a lungo raggio, la meta preferita sono gli Stati Uniti. E chi è soddisfatto ritorna: oltre una intervistata su tre dichiara di aver prenotato nello stessa struttura in cui aveva già soggiornato e 1 su 4 si fida invece di esperienze positive già fatte da altri amici.

Sulle vacanze estive si riversano tutte le aspettative di relax, serenità e condivisione accumulate nei lunghi mesi invernali. La vacanza è per eccellenza il momento della famiglia, le mamme lo sanno bene, ed è probabilmente questa 'ansia da prestazione' che non le lascia completamente tranquille. Per il il 58% del campione la vacanza risulta infatti 'fonte di stress' che si genera soprattutto prima della partenza: nello scegliere la destinazione perfetta che metta d'accordo i gusti e le esigenze di tutti (44%) ma anche successivamente, mentre si fanno le valigie (22%) o durante il viaggio che spesso avviene in macchina (23%). Forse è anche per questo che le mamme preferiscono iniziare i preparativi con molto anticipo: il 74% del campione a Pasqua aveva già prenotato le vacanze estive. Il 40% si era già organizzato a febbraio. Diminuiscono rispetto allo scorso anno le 'mamme last minute': solo l'8% del campione dichiara di organizzarsi solo un mese prima.

Cresce il numero di coloro che scelgono di condividere sui social anche le immagini dei propri bambini: il 25% è favorevole, il 19% preferisce invece evitare. Il segreto per una vacanza perfetta forse non esiste, ma ci sono consigli che è utile tenere a mente. Il professor Iandolo commenta "Quando andiamo in viaggio con la famiglia, è importante cercare di non replicare durante il viaggio gli stessi filtri, le aspettative e le dinamiche che utilizziamo solitamente nel nostro ambiente di provenienza. Questo significa essere pronti a vivere il viaggio con informazioni affidabili ma senza schemi troppi rigidi, un'attitudine, questa, che risulta spesso più facile per i bambini che per gli adulti". E conclude: "Vivi la pianificazione del viaggio con la capacità di elaborare le informazioni di un adulto, ma vivi il viaggio stesso con la disponibilità e l'apertura di un bambino".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Vacanze, italiani spendono 744 euro a testa: -7% rispetto al 2017

A favorire il contenimento dei costi è l'utilizzo di internet: il 32% dei vacanzieri che ha prenotato sui siti web

Vacanze, resiste la passione per i viaggi: aumenta il budget dei giovanissimi

In Italia sono stati i ragazzi tra i 18 e i 24 anni a cedere alla tentazione di aprire il portafogli per visitare il mondo

Boom vacanze in camper e caravan: alla scoperta dei borghi anti-afa

Saranno circa 1,5 milioni i turisti che sceglieranno la casa su quattro ruote. Ecco dove andare per fuggire dal caldo estivo

Estate, iniziano le prime partenze: 7,4 milioni in viaggio a giugno

L'analisi Coldiretti/Ixè. Le vacanze in questoperiodo più apprezzate anche da chi ama la tranquillità. I listini per l'alloggio e il vitto subiscono un'impennata da luglio