Martedì 10 Gennaio 2017 - 11:45

Cyberspionaggio, spiati anche Renzi, Draghi e comandante Gdf

Arrestati oggi un ingegnere nucleare e la sorella

Cyberspionaggio, spiati anche Renzi, Draghi e comandante Gdf

Tra i politici e i nomi di spicco spiati dall'ingegnere nucleare di 45 anni, Giulio Occhionero e la sorella Francesca Maria, 49 anni, entrambi residenti a Londra ma domiciliati a Roma, Matteo Renzi e il sito del Partito Democratico, ma anche Mario Draghi, Mario Monti, il comandante della Guardia di Finanza Saverio Capolupo.

Ai due sono stati intestati i reati di procacciamento di notizie concernenti la sicurezza dello Stato, accesso abusivo a sistema informatico aggravato ed intercettazione illecita di comunicazioni informatiche o telematiche. I due provvedimenti di custodia cautelare in carcere sono stati eseguiti nell´ambito di un'indagine condotta Centro Nazionale Anticrimine Informatico per la Protezione delle Infrastrutture Critiche del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni e coordinata dalla Procura della Repubblica di Roma.   Nella lista degli account 'hackerati' figurano anche l'ex ministro Fabrizio Saccomanni, Piero Fassino, Ignazio La Russa, Mario Canzio, ex ragioniere generale dello Stato.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Cyber attack warning

Cyberspionaggio, condannati a 4 e 5 anni i fratelli Occhionero

Sono accusati di aver infettato migliaia di pc entrando in possesso di password appartenenti a personaggi di ministeri e istituzioni

Oltre 1000 migranti salvati oggi dalle navi della Marina Militare

Si tuffano dal barcone per raggiungere soccorsi: dispersi 4 migranti. Fermati gli scafisti. Open Arms contro l'Italia

Fermo per undici persone dopo lo sbarco a Pozzallo. Salvini torna all'attacco: "Due navi di ong in mare, porti italiani li vedranno in cartolina"

Stupro, "No aggravante se vittima si è ubriacata volutamente": polemiche sulla sentenza della Cassazione

Secondo i giudici, è applicabile solo se i responsabili hanno costretto la persona abusata a bere