Domenica 23 Luglio 2017 - 11:15

Trono di Spade, 15 curiosità ignote anche ai fan più scatenati

In occasione della messa in onda della settima stagione di Game of Thrones, quindici 'chicche' sullo show di Hbo

Il Trono di Spade, stagione 6

Nata nel 2011 come trasposizione televisiva dell'omonima saga di George R. R. Martin, Il Trono di spade della Hbo ha segnato in questi anni la storia della televisione. Sei sono le stagioni complete, una settima sta andando in onda in queste settimane in contemporanea mondiale, 38 gli Emmy vinti su 106 nomination totali. Ha infranto un record dopo l'altro di telespettatori e generato un fandom internazionale. Dietro la sua lavorazione sono nascosti talmente tante curiosità, da lasciare sempre nuovi dettagli da scoprire.

Ecco 15 fatti su Game of Thrones che forse non tutti ancora sanno

Peter Dinklage

1. È la serie con più download illegali della storia

Lo amano in tanti, ma non tutti sono disposti a pagare per vedere lo show. Secondo il sito TorrentFreak Il trono di spade è la serie tv più scaricata illegalmente in assoluto. Un dato che continua a crescere: nel 2012 sono stati registrati oltre 4 milioni di download, ma il numero è aumentato di anno in anno. Secondo il Telegraph, nel 2015 i pirati del web aumentarono del 45 per cento in tutto il mondo, comparati con quelli che avevano guardato la serie illegalmente nel 2014. Dati che portarono anche l'ambasciatore americano in Australia a prendere posizione. "Se le 4 milioni di persone che hanno guardato Game of Thrones legalmente fossero stati pirati come gli altri, lo show non sarebbe mai più andato in onda", aveav dichiarato Jerry Bleich sperando di far diminuire il numero dei download fuori legge

 

Il Trono di Spade, stagione 6

2. Gli spettatori hanno assistito a oltre 150mila morti

Il numero esatto è 150,966 per la precisione, almeno finora. Secondo uno youtuber, che ha avuto la pazienza di individuarle, contarle e montarle tutte insieme in un video di 21 minuti, sarebbe questo il numero delle morti viste sullo schermo tra la prima e la sesta stagione. Sono contati proprio tutti: non solo ogni soldato senza nome, ma anche gli animali (dai metalupi ai cavalli per finire con qualche sfortunato piccione). 

Game of Thrones

3. Ci sono moltissimi camei di cantanti

Non solo il contestato Ed Sheeran nella prima puntata della settima stagione: di cantanti professionisti è pieno Il trono di spade, anche se forse non tutti se ne sono accorti. Gary Lightbody degli Snow Patrol appare nella terza stagione, insieme a Jamie a Brianne; il batterista dei Coldplay, Will Champion, è tra i musicisti del Red Wedding; mentre il gruppo rock islandese Sigur Ros ha registrato una versione particolarmente inquietante dell'inno dei Lannister, che interpretano durante il matrimonio di Joffrey e Margaery nella quarta stagione

Sky profits

4. I draghi sono basati su oche e gatti

"Per la reazione di Drogon quando Daenerys lo accarezza, ci siamo ispirati ai gatti", ha rivelato a Wired Sven Martin, supervisore degli effetti speciali dello show della Hbo, parlando di uno dei tre draghi animati nella serie tv. "Abbiamo studiato le oche, invece, per quanto riguarda i movimenti delle ali quando si trovano a terra", ha aggiunto. "Ma per riprodurre il volo, abbiamo guardato i pipistrelli. Li abbiamo esaminati da molto vicino per capire come muovessero le ali"

Game of Thrones

5. Esiste un corso su Game of Thrones a Harvard

"Il vero gioco dei troni: dai miti moderni ai modelli medievali" è il titolo di un corso all'Università di Harvard che utilizza la serie tv per comprendere la storia medievale. "Quando leggevo versi dell'epica medievale, i miei studenti mi dicevano: 'Wow è proprio come nel Trono di Spade'. E non è affatto così, è esattamente il contrario. Non è forse compito di noi insegnanti usare quell'interesse e scavare più a fondo?", ha spiegato Racha Kirakosian che tiene il corso in questione

Il Trono di Spade, stagione 6

6. La pronuncia di Khaleesi è sbagliata

Secondo David J. Peterson, il linguista che ha creato alcune delle lingue parlate nello show, tra cui il Dothraki, tutti pronunciano male la parola "Khaleesi". L'accento infatti non sarebbe sulla seconda sillaba, ma sulla prima: il primo a sbagliare fu Iain Glen, che interpreta Ser Jorah Mormont, ma ai produttori piacque di più la sua pronuncia e lasciarono quella versione

Castello Sforzesco, evento 1a puntata della 7a stagione serie tv Il Trono di Spade

7. Il cast include anche delle attrici porno professioniste

Jessica Jenson e Samantha Bentley sono solo alcune delle attrici porno che i produttori hanno inserito in Game of Thrones per interpretare alcune prostitute

Los Angeles, premiere della settima stagione di "Game of Thrones"

8. Arya potrebbe ballare in futuro

Arya Stark preferisce la scherma al ballo, ma lo stesso non può dirsi per l'attrice che l'ha portata sul piccolo schermo: Maisie Williams. Oggi ventenne, l'attrice prende lezioni di danza da quando aveva dieci anni: nel 2012 un suo flash mob divenne divenne virale sul web. "Ho sempre voluto mostrare ciò che so fare", ha dichiarato più volte. E per esperienza (vedi la richiesta di avere Ed Sheeran nello show), sappiamo i suoi desideri vengono ascoltati

Il Trono di Spade, stagione 6

9. Le pellicce sono vere ma non sono stati uccisi animali per lo show

Quando è possibile, il costumista Michele Clapton ha fatto uso di pellicce sintetiche, ma talvolta nella serie si è ricorso a vero pelo di animali. Nessun nuovo pezzo, però, è stato commissionato: nel rispetto degli animali, tutte le pellicce vere presenti nello show sono pezzi vintage recuperati da mercati dell'usato, poi rilavorati per adattarsi allo stile medievale

10. La dieta della Montagna

Tre dozzine di uova, un chilo e mezzo di patate e quasi un chilo di carne al giorno: questa la dieta dell'islandese Hafþór Júlíus Björnsson, che nella serie interpreta La Montagna, per mantenere la sua stazza. Un totale di oltre 11mila calorie

Il Trono di Spade, stagione 6

11. Anche i costumi raccontano una storia

Michele Carragher e Michele Clapton hanno intarsiato ogni tessuto con dettagli che rimandano al personaggio che li indossa quindi è bene fare attenzione anche agli abiti per scoprire qualcosa in più. Il vestito indossato da Sansa per il suo matrimonio con Tyrion, per esempio, riportava lupi e pesci come simbolo della sua appartenenza alla casa Stark e un leone dominante sul retro del vestito a sottolineare come la sua vita fosse ora controllata dai Lannister

12. La sigla iniziale

Apprezzatissima in tutto il mondo, la sigla iniziale del Trono di spade, in cui appaiono tutti i luoghi che lo spettatore vedrà in quella stagione, richiede molto lavoro. Ogni nuova stagione, per modificarla, è necessario un team di dieci persone che ci lavora per circa tre mesi

Il Trono di Spade, stagione 6

13. Arya, il grande amore di tutti

Inzialmente George R. R. Martin avrebbe voluto far innamorare sia Jon Snow sia Tyrion Lannister di Arya Stark, ma lei avrebbe ricambiato solo l'amore (incestuoso) per il fratellastro. Poi però lo scrittore cambiò idea...

14. La serie tv è ormai indipendente dai libri

Inizialmente ispirata ai libri di George R. R. Martin, a partire dalla sesta stagione la serie tv è ormai autonoma in quanto ha superato la sinossi della saga letteraria, arrivando a dover scrivere la sceneggiatura da zero per far proseguire le storie dei vari personaggi

Britain's Prince William and his wife Catherine, Duchess of Cambridge visit Berlin

15. Anche i reali seguono il Trono di Spade

Tra le tante celebrità fan della serie, persino i reali della Gran Bretagna. William e Kate hanno persino tentato di farsi rivelare qualche spoiler

Scritto da 
  • Corinna Spirito
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Television producer Shonda Rhimes speaks during a concert and campaign rally for U.S. Democratic presidential nominee Hillary Clinton in Philadelphia, Pennsylvania

Rhimes lascia Abc per Netflix: quale futuro per sue serie tv?

Netflix ha offerto a Rhimes "possibilità illimitate" e lei ha detto addio alla Abc con cui ha lavorato per 12 anni

Se Game of Thrones incontra Star Wars: duello con le spade laser

Il video è diventato virale tra i fan della serie tv della Hbo

X Factor, aperti i casting della nuova edizione di 'Strafactor'

X Factor, aperti i casting della nuova edizione di 'Strafactor'

A guidare la nuova giuria Elio, già mattatore dello show lo scorso anno insieme a Mara Maionchi

Grande Fratello VIP puntata speciale segreti e bugie

Serena Grandi e Malgioglio: ecco i nuovi concorrenti del GF Vip

Continuano le indiscrezioni sui nuovi in quilini della casa più famosa della tv: sicure anche Simona Izzo e Aida Yespica