Lunedì 04 Aprile 2016 - 17:30

Cuperlo a Renzi: Non sei all'altezza, puoi rovinare il Pd

L'esponente dem è intervenuto alla direzione del partito dove è presente il premier

Gianni Cuperlo

"Io penso che tu sia una persona profondamente onesta e ogni volta che ti ascolto provo ammirazione per la tua passione e la capacità con la quale articoli i tuoi discorsi. Ma penso che non ti stai mostrando in questa fase all'altezza del ruolo che ricopri. Non stai mostrando la statura di un leader, anche se a volte coltivi l'arroganza dei capi. Questo può fare la rovina del Pd". Lo ha detto Gianni Cuperlo intervenendo alla direzione del Pd. "Hai chiesto i voti - ha aggiunto - per fare il segretario. Io credo che non lo stai facendo. Rischiamo di perdere pezzi della sinistra. Oggi sento il peso di stare in partito che non ha molto delle ragioni che mi ha spinto a sceglierlo. Tu puoi rispondermi con un meditato e profondo 'ciao'". Il disagio, ha concluso, è tanto più forte essendo "il segretario del mio partito a dire che siamo qui solo a difendere noi stessi".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Viriginia Raggia sul palco della festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

M5S, Grillo di nuovo leader. Raggi a Palermo: Non mollo, siamo più uniti che mai

Attivisti insultano i giornalisti presenti al raduno. Assange loda il comico: "Con lui sbaragliate stampa corrotta"

Grillo chiude la prima giornata della festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

Assange loda Grillo: Con lui sbaragliate la stampa corrotta

Il giornalista sostiene il comico in collegamento con il raduno M5s a Palermo

Festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo, secondo giorno

Raggi nei gazebo: assalto di attivisti e insulti alla stampa

La folla attacca i cronisti: "Venduti, servi della gleba"

Beppe Grillo sul palco della festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

Grillo scherza a Palermo: Urbanistica ideata da uno 'fatto' di crack

Ma sul Jobs act il comico torna serio: "E' una presa per il c..o"