Lunedì 21 Marzo 2016 - 09:30

Cuba, liberati alcuni dissidenti, anche leader Damas de blanco

Gli arresti di ieri sono giunti poche ore prima che arrivasse sull'isola Obama

L'Avana, arrestate 50 Damas de Blanco prima dell'arrivo del presidente Obama

Hanno cominciato a essere liberati nella serata locale gli oppositori cubani arrestati ieri dopo l'abituale marcia domenicale delle Damas de blanco all'Avana. Lo riferiscono a Efe fonti della dissidenza. Fra gli opporsitori già rilasciati ci sono anche la leader delle Damas de blanco, Berta Soler, e il marito Angel Moya, ex prigioniero politico, così come l'attivista Antonio Gonzalez Rodiles, il writer Danilo Maldonado Machado detto 'El Sexto' e il musicista Gorki Aguila. Berta Soler ha spiegato a Efe che non può determinare quanti dei circa 60 oppositori arrestati ieri siano già in libertà e, per quanto riguarda il suo gruppo, non si conosce la situazione attuale perché alcune ragazze si erano recate all'Avana per partecipare alla marcia domenicale giungendo da province come Matanzas, Villa Clara, Guantanamo e Santiago de Cuba. 

Gli arresti di ieri sono giunti poche ore prima che arrivasse sull'isola il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. Da 46 settimane consecutive la marcia domenicale delle Damas de blanco termina con arresti, secondo quanto ha denunciato lo stesso gruppo dissidente femminile. Stando all'ultima relazione del gruppo dissidente Commissione cubana dei diritti umani e della riconciliazione nazionale, l'unico che mantiene il conteggio di arresti e altri atti di repressione sull'isola, nei primi mesi del 2016 sono stati registrati almeno 2.555 arresti per motivi politici.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ucciso scrittore giordano, cristiano: era accusato di vilipendio dell'Islam

Giordania, scrittore cristiano ucciso: era accusato di vilipendio Islam

Nahed Hattar era accusato per una vignetta condivisa sui social media ritenuta offensiva

Charlotte, centinaia in marcia per le vie della citta'

Charlotte, polizia pubblica video: ancora dubbi e proteste

Due video in cui si sentono gli spari e si vede Keith Scott cadere a terra non mostrano armi nelle sue mani. Polizia diffonde foto di pistola ritrovata

Spari a Baltimora otto feriti tra cui una bimba di 3 anni

Spari a Baltimora, 8 feriti tra cui bimba di 3 anni

Gli uomini sono fuggiti a piedi e sono armati di fucile e pistole

Fermato sospetto autore della sparatoria vicino Seattle

Fermato 20enne turco per la sparatoria a nord di Seattle

Ha una residenza permanente negli Stati Uniti. Fbi non esclude pista terrorismo. Nella sparatoria sono morte 5 persone