Sabato 26 Marzo 2016 - 15:30

Cruijff, allestito memoriale al Camp Nou: tifosi portano ultimo saluto

Il campione dell'Ajax e dei blaugrana è morto all'età di 68 anni

Cruijff, allestito memoriale al Camp Nou: tifosi portano ultimo saluto

E' stato aperto questa mattina al Camp Nou di Barcellona un memoriale dedicato a Johan Cruijff, campione dell'Ajax e del club blaugrana scomparso giovedì all'età di 68 anni. "Sono giorni tristi per il Barcellona e per il calcio - ha dichiarato il presidente dei catalan Josep Maria Bartomeo -. Abbiamo aperto questo memoriale per tutti coloro che vorranno ricordare un maestro come lui. L'eredità di Cruijff è spettacolare, è stato un calciatore moderno e anticonformista". Tanti i tifosi in fila per portare l'ultimo saluto al fuoriclasse olandese, compresa una delegazione del Real Madrid con a capo Florentino Perez. "Sono giorni tristi, ci sono persone che non dovrebbero mai morire e una di queste è Johan Cruijff - ha ammesso il presidente delle merengues -. Siamo nati nello stesso anno, ho seguito tutta la sua vita. Ha cambiato la storia del Barcellona e del calcio, non solo spagnolo ma mondiale. E' una di quelle persone che durano per sempre". Il memoriale resterà aperto fino a martedì pomeriggio.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FBL-WC-2018-OPENING-CEREMONY

Ronaldo ricoverato a Ibiza: in ospedale per una polmonite

Le condizioni dell'ex attaccante di Milan e Inter sarebbero già in netto miglioramento

FBL-WC-2018-MATCH64-FRA-CRO

Calciomercato, sfuma Modric: Inter torna su Rafinha. Milan cede Silva e Locatelli

Ausilio fino all'ultimo proverà a chiudere l'operazione, ma valuta già un piano B. In casa Juve Pjanic sempre più vicino al rinnovo

Manchester United v Arsenal - Premier League

Pogba vuole lasciare lo United: il Barça spera ancora

Continuano i contatti con Raiola, possibile 'alleato' in questa operazione

Ore decisive per Modric. Il Real fa muro. Everton scatenato

Oggi l'incontro tra gli agenti del giocatore e Florentino Perez. In casa Napoli la scelta tra i pali è stata fatta: sarà all-in per Guillermo Ochoa