Lunedì 15 Maggio 2017 - 17:45

Crotone: Noi Davide contro Golia ma con Juve vogliamo vincere

"Noi questa Serie A non la vogliamo mollare", dice il presidente Vrenna

Crotone ci crede: Noi Davide contro Golia ma con Juve vogliamo vincere

Prendiamo l'aereo e andiamo a giocarcela a Torino, la squadra ci crede, l'ambiente ci crede, la società ci crede per cui  andremo li a fare la nostra partita. Sappiamo che è un po' come Davide contro Golia, ma alcune volte il calcio lascia sorprese". Lo ha detto il presidente del Crotone Raffaele Vrenna proiettandosi sulla sfida contro la Juventus che dirà molto sulle chances di salvezza dei pitagorici. "Noi dobbiamo fare la corsa su noi stessi, ci sono sei punti in palio e questo campionato ci sta dimostrando che non c'è nulla di scontato - ha aggiunto ai microfoni di 'Tutti Convocati' su Radio 24 - Sarebbe inopportuno fare la corsa su una squadra, noi dobbiamo assolutamente fare risultato a Torino e vincere in casa l'ultima partita con la Lazio, poi tireremo le somme. Il Crotone poteva avere qualche punto in più, abbiamo subito dei torti arbitrali che ci sono costati punti, ci prendiamo quello che ci hanno dato e continuiamo fiduciosi e agguerriti più di prima, perché noi questa Serie A non la vogliamo mollare".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Finale Supercoppa 2016-2017 Juventus - Lazio

Supercoppa, la Lazio trionfa al 93esimo minuto. Alla Juve non basta un grande Dybala

Match dalle mille emozioni, decisivo il gol di Murgia. Per Allegri problemi dietro e manovra troppo confusa

Finale Supercoppa 2016-2017 Juventus - Lazio

Supercoppa alla Lazio, Juve sconfitta 3-2 nel recupero

Botta e risposta Immobile-Dybala, decide il baby Murgia

La Juve punta  André Gomes

Barça 'molla' Dybala: incompatibile con Messi. Juve punta André Gomes

L'arrivo del centrocampista Paulinho nelle file blaugrana potrebbe favorire la cessione del portoghese

Juve, Buffon: N. 10 a Dybala? Unico che lo meritava, ne sarà degno

Juve, Buffon: N. 10 a Dybala? Unico che lo meritava, ne sarà degno

"Credo sia un segnale molto bello e responsabilizzante"