Venerdì 18 Novembre 2016 - 07:00

Crolla casa a Bagno a Ripoli: padre e figli vivi, morta la madre

Forse una fuga di gas a far crollare l'abitazione in provincia di Firenze

Crolla villetta a Bagno a Ripoli: padre e due figli estratti vivi, morta la madre

Un'esplosione causata da una fuga di casa ha fatto crollare una villetta a Bagno a Ripoli, alla periferia di Firenze. Dalle macerie sono estratti vivi un uomo e le sue due figlie. Dalla nottata di ieri, da quanto si apprendeva dalla sala operativa della Protezione civile, si cercava ancora la madre sotto le macerie. La donna è stata estratta morta dai vigili del fuoco intorno alle 4 del mattino. I vigili hanno estratto vivi il papà e una delle due bimbe, mentre l'altra figlia è uscita da sola dall'abitazione ed è stata immediatamente soccorsa. La donna era invece probabilmente in un ambiente diverso ed è rimasta incastrata sotto le macerie del tetto. Il corpo è stato individuato intorno all'1.30 della notte ed estratto dopo due ore e mezzo di lavoro. Gli agenti confermano che la deflagrazione, con molte probabilità, è stata causata da una fuga di gas.

Nella notte il decesso della donna, era stato confermato con un post pubblico su Facebook dal sindaco della cittadina toscana, Francesco Casini: " Abbiamo sperato per ore seguendo da vicino il lavoro incessante dei vigili del fuoco, della protezione civile e dei volontari ma purtroppo Valentina non ce l'ha fatta. Continuano a lottare il marito e le figlie, ricoverate ed operate presso l'ospedale Meyer di Firenze. Nelle prossime ore cercheremo di capire le cause dell'accaduto.  Adesso, in questo momento di dolore, insieme a tutta la comunità di Bagno a Ripoli, mi stringo a coloro, familiari ed amici, sono legati e vicini a questa giovane famiglia".

Sul posto erano intervenute tre squadre dei vigili del fuoco, la protezione civile e le forze dell'ordine con un'unita cinofila. L'abitazione unifamiliare si trova in via di Villamagna ed è andata completamente distrutta dall'esplosione. Il boato dello scoppio è stato udito dai vicini che hanno dato l'allarme alle 20.33.  

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il fidanzato di Nina Moric: Corona ha paura di me, lo denuncio per calunnia

Il fidanzato di Nina Moric: Corona ha paura di me, lo denuncio per calunnia

"Mi accusano ma poi non mi danno la possibilità di parlare"

Il consulente di Corona rivela: Fabrizio incassava 130mila euro in nero al mese

Il consulente di Corona: Incassava 130mila euro in nero al mese

Secondo il professor Andrea Perini, l'ex re dei paparazzi "ha un debito personale col Fisco di 9 milioni di euro"

Gualtiero Bassetti, Nunzio Galantino

Cei, Bassetti verso la presidenza: è il primo eletto della terna

Brambilla e Montenegro sono rispettivamente secondo e terzo

Venticinque anni fa la strage di Capaci: Palermo ricorda Falcone

Venticinque anni fa la strage di Capaci: Palermo ricorda Falcone

Arrivata stamattina la nave della legalità con a bordo oltre mille studenti da tutta Italia