Lunedì 16 Gennaio 2017 - 21:00

Crolla il governo in Irlanda del Nord: elezioni il 2 marzo

Sciolta oggi dall'esecutivo britannico l'Assemblea autonoma dello Stato

Crolla il governo in Irlanda del Nord: elezioni il 2 marzo

Il governo britannico ha sciolto oggi l'Assemblea autonoma dell'Irlanda del Nord e ha indetto elezioni regionali per il prossimo 2 marzo dopo la caduta del governo di coalizione di unità nazionale di Belfast. Le nuove elezioni sono state annunciate dal ministro britannico per le Province, James Brokenshire, dopo che i repubblicani di Sinn Fein e il partito Democratico unionista (Dup) di maggioranza non sono riusciti a risolvere la crisi provocata dalle dimissioni del vice primo ministro, il nazionalista Martin McGuinness.

Il numero due di Sinn Fein aveva infatti abbandonato l'incarico la scorsa settimana per protesta contro la gestione dello scandalo finanziario che ha travolto la 'first minister' Arlene Foster, esponente unionista del Dup.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Russiagate, Trump al contrattacco: "Fbi spiava la mia campagna"

Per il presidente il Bureau teneva sotto controllo un suo consulente per avvantaggiare Hillary Clinton

La Proactiva Open Arms in azione al largo della Libia

Migranti, appello del Papa: "Basta tragedie". Open Arms non denuncia Italia

Per l'ong la guardia costiera libica è colpevole di omissione di soccorso e omicidio colposo in relazione alla morte di due migranti. Tripoli nega: "Solo calunnie"

Foto diffusa dal profilo Instagram di Kensington Palace - Credit: Matt Porteus

Il principe George compie 5 anni: tanti auguri al royal baby più amato

Pioggia di messaggi affettuosi sui social. E in dono arriva anche una moneta commemorativa

Usa, barricato nel market di Hollywood uccide una donna: bloccato

Prima ha sparato alla nonna e alla fidanzata: durante la fuga si è rifugiato nel supermercato prendendo in ostaggio diverse persone. Alla fine si è arreso