Venerdì 11 Dicembre 2015 - 16:30

Cresce la voglia di cultura in Italia: i dati della Siae

Tra concerti, mostre e spettacoli, nel primo semestre 2015 il volume d'affari è cresciuto del 11,46%

Mostra d'arte

Aumenta la voglia di spettacolo e di cultura nel nostro Paese. Dai dati dello spettacolo rilevati dalla Società Italiana degli Autori e degli Editori nel primo semestre 2015 emerge infatti una tendenza molto positiva, particolarmente evidente per cinema, teatro, concerti e mostre ed esposizioni. Rispetto allo stesso periodo del 2014, sono cresciuti tutti gli indicatori: il numero di spettacoli (quindi l'offerta) +0,67%, gli ingressi +3,64%, la spesa al botteghino +5,67%, la spesa del pubblico +9,73% ed il volume d'affari +11,46%.

CINEMA. Nella prima metà del 2015 il cinema è in decisa fase espansiva, una tendenza che fa ben sperare per l'andamento dell'intero anno. Queste le percentuali rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente: spettacoli +0,30%, ingressi +4,46%, spesa al botteghino +9,26%, spesa del pubblico +10,88% e volume d'affari +10,88%.

TEATRO. Risultati molto positivi anche per l'attività teatrale, che vede tutti gli indicatori in crescita: spettacoli +2,79%, ingressi +0,13%, spesa al botteghino +4,28%, spesa del pubblico +5,91%, volume d'affari +5,85%. Da sottolineare, in particolare, il buon andamento dei dati nella prosa, nella lirica, nel circo e nell'arte varia.

CONCERTI. Anche i concerti nei primi sei mesi dell'anno hanno prodotto un risultato ampiamente positivo: spettacoli +8,09%, ingressi +8,84%, spesa al botteghino +7,28%, spesa del pubblico +7,17%, volume d'affari +4,18%. La tendenza è confermata in tutti i settori - concerti classici, concerti di musica leggera e concerti jazz - con aumenti percentuali talvolta di molto superiori al 10%.

ATTIVITA' SPORTIVA. Segni generalmente positivi per l'attività sportiva. Se il numero di spettacoli è in diminuzione (-1,29%), tutti gli altri indicatori sono in aumento: ingressi +2,48%, spesa al botteghino +4,03%, spesa del pubblico +21,09% e volume d'affari +20,14%. I migliori risultati sono stati realizzati dal calcio e dagli sport individuali.

MOSTRE ED ESPOSIZIONI. Anche il settore delle mostre ed esposizioni continua a manifestare segnali di apprezzamento. Tutte le tendenze degli indicatori sono positive: spettacoli +13,20%, ingressi, +9,78%, spesa al botteghino, +3,52%, spesa del pubblico +22,18% e volume d'affari +21,87%.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Prima della Scala, Andrea Chénier di Umberto Giordano inaugura la stagione

La Prima della Scala di Milano, tra vip e proteste

Inaugura la stagione scaligera 2017/2018 con Andrea Chénier, l'opera di Umberto Giordano

Milano, ultimi preparativi per la Prima della Scala

Scala, oggi la prima con il ritorno dell'Andrea Chénier e Anna Netrebko

La protagonista è Anna Netrebko, considerata da molti una nuova Callas

Attesa a Napoli per la pizza patrimonio immateriale dell'Unesco

Unesco, l'arte della pizza diventa patrimonio dell'umanità

Un riconoscimento a lungo atteso, che premia i pizzaiuoli, il loro lavoro, la loro identità

Trasmissione "Che Tempo Che Fa"

Molestie, Fabio Volo: "Da giovane mi difesi da avance, ma per le donne non è semplice"

A Radio Rai 1 l'artista racconta uno spiacevole episodio che risale agli anni in cui era un giovane cantante