Lunedì 01 Gennaio 2018 - 12:45

Costa Rica, si schianta aereo da turismo: 12 morti

Il velivolo contro una montagna nella zona di Guanacaste. Hanno perso le vita due membri dell'equipaggio e 10 passeggeri americani

Un piccolo aereo da turismo si è schiantato contro una montagna nella zona di Guanacaste nel nord-est del Costa Rica.Sono morte le 12 persone che erano a bordo. Il governo della Costa Rica ha precisato che le vittime sono i due membri dell’equipaggio e 10 passeggeri americani, 5 erano parenti. Il presidente del Paese Luis Guillermo ha espresso cordoglio su Twitter: "Il governo costaricano - ha affermato - si rammarica profondamente per la morte dei dieci passeggeri statunitensi e dei due piloti del Costa Rica nell'incidente aereo"

 

L’aereo, un Cessna 208 Caravan della compagnia locale Nature Air, era partito da San José ed era diretto alla località turistica di Punta Islita. Nello schianto ha preso fuoco.

In un tweet l’ex presidente della Costa Rica, Laura Chinchilla, ha riferito che uno dei due membri dell’equipaggio, Juan Manuel Retana, era suo cugino.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Estradato in Francia Salah Abdeslam

Belgio, Salah Abdeslam colpevole per la sparatoria a Bruxelles del 2016

È l'unico sopravvissuto agli attentati di Parigi. Il 15 marzo, il conflitto a fuoco con il complice tunisino Sofiane Ayar

FRANCE-HERITAGE-TOURISM-INVESTIGATION

Mont-Saint-Michel, arrestato 36enne sospettato di aver causato evacuazione

L'uomo ha litigato con il proprietario di un bar e durante la discussione ha sollevato minacce contro le forze di sicurezza

Londra, William e Kate all'evento SportsAid al Copper Box nel Parco Olimpico

È nato il terzo royal baby: un altro maschietto per William e Kate

Il bambino, come i suoi fratelli, è nato al St. Mary's Hospital

Migranti, attivisti di Identity Generation bloccano il valico del Col de l'Echelle

Scontri Italia-Francia sui migranti, via gli estremisti che bloccavano il confine

I militanti di estrema destra hanno annunciato che smonteranno il campo che bloccava il punto di passaggio per i migranti sulle Alpi francesi