Martedì 29 Marzo 2016 - 08:15

Cosenza, truffa per false disoccupazioni: 157 denunciati

L'ammontare della truffa all'Inps è di oltre 700mila euro

Cosenza, truffa per false disoccupazioni: 157 denunciati

 La guardia di finanza di Montegiordano, nel cosentino, ha denunciato alla Procura della Repubblica di Castrovillari 157 persone, per aver falsamente dichiarato indennità di disoccupazione, sussidi di maternità, assegni familiari e indennità di malattia. L'ammontare della truffa all'Inps è di oltre 700mila euro, che sono stati erogati attraverso la predisposizione di falsi contratti di fitto e comodato di terreni.  Sulla carta centinaia di operai agricoli risultavano assunti a tempo determinato e aveva effettuato 8mila giornate lavorative.

In realtà si trattava di lavoratori fittizi impiegati su terreni inesistenti, che non era nella effettiva disponibilità o addirittura sottoposti a sequestro da parte della Finanza per inquinamento ambientale. Oltre agli incassi non dovuti di contributi statali, non sono stati versati contributi previdenziali Inps per circa 150mila euro. Il danno complessivo segnalato alla Procura Regionale della Corte dei Conti di Catanzaro è di 757mila euro.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

A hashtag is displayed inside Amazon's Black Friday pop-up space in London

Amazon, black friday a rischio: sciopero 4mila dipendenti a Piacenza

I lavoratori chiedono un miglior trattamento economico. Braccia incrociate da venerdì mattina alla stessa ora di sabato

Funerale Totò Riina a Corleone

Facebook chiede scusa ai Riina: condoglianze rimosse per errore

Dopo la morte del boss sui social erano arrivati post che facevano riferimento al suo spessore criminale

I funerali di Noemi Durini, la sedicenne uccisa dal proprio ragazzo

Femminicidio, 'fenomeno allarmante'. Italiani tre quarti degli assassini

I dati presentati in Commissione dal ministro della Giustizia Orlando. E la maggior parte avvengono tra persone che avevano o hanno un legame affettivo

Camera dei Deputati. Voto finale sul DL Vaccini

Vaccini obbligatori, la Consulta respinge i ricorsi del Veneto: "Decreto legittimo"

Sul giudizio della Consulta pesa il calo della copertura: "Giusto, quindi, passare dalla persuasione all'obbligo"