Venerdì 10 Giugno 2016 - 07:45

Cosenza, pizzo della 'Ndrangheta su lavori Statale 106 ionica

Le cosche minacciavano l'impresa di "bruciare i mezzi con dentro gli operai"

Cosenza, pizzo della 'Ndrangheta su lavori Statale 106 ionica

I carabinieri del comando provinciale di Cosenza hanno arrestato, su richiesta della Direzione distrettuale Antimafia di Catanzaro, tre persone accusate di tentata estorsione, aggravata dal metodo mafioso, ai danni di un imprenditore siciliano aggiudicatario di un appalto per lavori di ammodernamento della Statale 106 bis Ionica. In carcere sono finiti Massimo Esposito, 35enne, e Francesco Antonio De Santis, 44enne, entrambi di Rossano (Cosenza), e Alfonso Dardano, 45enne di Mirto Crosia, tutti ritenuti contigui alla cosca di ‘Ndragheta rossanese. In particolare, Esposito risulta uno dei referenti ancora attivi della cosca, fratello di Sergio, condannato in primo grado a 16 anni di reclusione come elemento di veritice della ‘ndrina rossanese. Il processo è tuttora pendente in corte d’Appello a Catanzaro. 

I tre arrestati avrebbero avvicinato il responsabile del cantiere aperto a Mirto Crosia (Cosenza) per la realizzazione di due rotatorie, e, in più occasioni, dopo aver precisato di “controllare” la zona, lo hanno esortato a “mettersi a posto” pagando 5mila euro per “poter stare tranquillo”. In caso contrario, avrebbero “bruciato i mezzi con dentro gli operai”. Il responsabile dell’impresa ha trovato il coraggio di denunciare tutto ai carabineri, che hanno ricostruito i movimenti dei tre. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Vigili del Fuoco controllano la facciata della Biblioteca Civica Centrale

Roma, giù dal cavalcavia dell'A24: morti 2 fratelli gemelli. Possibile suicidio

È successo sull'autostrada Roma l'Aquila, subito dopo Tivoli. Avevano 56 anni

Valanga in Valmalenco, morti due scialpinisti

Trento, valanga travolge un gruppo di scialpinisti: recuperati 3 feriti gravi

Mentre salivano in cordata il canalone Breloni, a San Martino di Castrozza, sono stati investiti da una placca di neve staccatasi dalla parete

Ritardi partenze treni direzione nord Italia

Sciopero treni 26-27 maggio: possibili disagi per i viaggiatori

Tre le mobilitazioni: due di Cat per il rinnovo dei contratti, l'altra di Orsa dopo l'incidente ferroviario nel Torinese

Il Wired  Next  Fest ai Giardini Montanelli

Contaminazioni, incontri e concerti al Wired next Fest 2018

Sesta edizione per il più importante festival italiano che celebra la scienza e l'innovazione