Martedì 31 Maggio 2016 - 12:45

Cosenza, percepivano false indennità: sequestro beni per 2,1 milioni

242 decreti di sequestro preventivo eseguiti dalla guardia di finanza

Cosenza, percepivano false indennità: sequestro beni per 2,1 milioni

La guardia di finanza di Sibari ha eseguito 242 decreti di sequestro preventivo ai fini di confisca per un valore totale di 2,1 milioni di euro, a carico di persone indagate per aver beneficiato indebitamente indennità previdenziali e assistenziali. I decreti sono stati emessi dal Tribunale di Castrovillari (Cosenza), su richiesta della procura della Repubblica, diretta da Eugenio Facciolla. Il sequestro ha riguardato beni mobili, immobili, disponibilità finanziarie e quote societarie nella disponibilità degli indagati. In particolare 120 terreni, 83 unità abitative, due locali commerciali, 101 autovetture, 13 motoveicoli.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, temperature vicine allo zero, persone infreddolite a porta Nuova

Nebbia e gelo: il meteo del 17 e del 18 dicembre

Continuano a scendere le temperature in questo nuovo inizio di settimana

REALI DI SAVOIA

Vittorio Emanuele III in Italia, la comunità ebraica contro il rientro: "Fatto inquietante"

La salma, partita da Alessandra d'Egitto durante la notte, è arrivata al santuario di Vicoforte

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Le spoglie sono ora al Santuario di Vicoforte e presto potrebbero arrivare anche quelle del marito, re Vittorio Emanuele III

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere